lunedì 16 luglio 2012

Forza BB?ilan


Ci si augura ogni bene alla terza squadra di calcio di Milano (ma anche no), sta di fatto che rispetto alla stagione scorsa al Milan non ci sono più Aquilani, Gattuso, Inzaghi, Maxi Lopex, Nesta, Seedorf, Thiago Silva, Van Bommel e Zambrotta più Ibrahimovic. Non avendo ancora reinvestito i proventi delle cessioni di Thiago e Ibra, attualmente la formazione tipo rossonera vede una difesa composta da Abbiati tra i pali, Abate e Antonini terzini e Acerbi e Mexes difensori centrali e un centrocampo cesellato dal bomber Nocerino, da nonno Ambrosini e dal metrosexual Montolivo. Un'altra squadra rispetto a quella - fortunatissima - dello scorso campionato. Senza innesti importanti a sostituire la decina di giocatori partenti invece che la seconda stella il Milan rischia la terza retrocessione (e il terzo primo posto nel campionato cadetto). 


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.