martedì 26 giugno 2012

Italian Style

Per spiegare cos'è lo stile italiano, le immagini più esplicative sono quelle del rigore di Andrea Pirlo contro l'Inghilterra. Se un rigore normale (per esempio quello del compagno di squadra Balotelli) entra in porta in 0,54 secondi, il tiro a cucchiaio di Pirlo impiega quasi un secondo (0,96 secondi) e percorre una traiettoria di 0,4 metri in più rispetto ai canonici degli 11 che rappresentano la distanza tra il dischetto e la linea di porta. Il pallone di Pirlo viaggia con una velocità media di 41 km/h (la sfera di SuperMario registra 76 km/h) 
PS: Ancora complimenti al Milan che l'estate scorsa lo ha ceduto alla Juventus a parametro zero (ovvero gratis).

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.