martedì 8 maggio 2012

Pirlete


Devi pure avere in rosa
un serio candidato a vincere
 il Pallone d'Oro.
Dicesi "pirlete" quella particolare combinazione di trofei vinti percui a fine stagione porti a casa solo la Supercoppa TIM (grazie alla quale hai sputtanato la preparazione atletica di mezza rosa). Si contrappone al "triplete" laddove la squadra vince nello stesso mese Coppa Italia, Campionato e Champions League. Solitamente il pirlete è vinto da chi aspira al triplete oppure da una squadra che a gennaio non vende a caro prezzo un suo giocatore scarso e fuori forma (per prenderne uno più forte) perché è fidanzato con la figlia del suo presidente. Altro elemento distintivo è cedere ad agosto, ai vincitori del campionato e a parametro zero un centrocampista che risulterà il migliore nella nuova società.


La stagione in cui si vince il Pirlete viene definita "fallimentare" da quelli con il naso grosso e il cervello fino.



20 marzo 2012, 07:07 

MILAN/ Calcio: Galliani su Twitter si scopre «Attento Barça, tentiamo il triplete»



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.