sabato 14 aprile 2012

#Morosini muore e gli impuniti



In Italia non si riesce neanche a capire chi ha messo la bomba che ha ucciso otto persone nel 1974 in Piazza della Loggia a Brescia, figuriamoci se qualcuno della magistratura riuscirà ad appurare se questa auto dei vigili ha ritardato o meno i soccorsi per salvare il povero Morosini. Agenti della locale Polizia Urbana che magari non avevano dato peso ad un tradizionale parcheggio poco impegnativo che consentiva loro di andare a vedere la partita del Pescara in tribuna centrale, pure retribuiti. La Repubblica degli impuniti.

Tragedia in campo a Pescara
Morosini muore per arresto cardiaco

PESCARA, 14 aprile 2012

Il centrocampista del Livorno crolla a terra al 31': ambulanza in campo dopo ripetuto massaggio cardiaco. Polemiche sul ritardo dell'ambulanza, causato da un'auto dei vigili urbani: il Comune avvia un'indagine. Abodi raggiunge la fidanzata del giocatore e i dirigenti amaranto. Domani autopsia. Sospesi tutti i campionati di calcio, un minuto di silenzio nel weekend di tutto il resto dello sport. Si recupera il 25 aprile?

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.