venerdì 13 aprile 2012

Le case della famiglia Bossi

Le case di Umberto Bossi, Manuela Marrone e Rosy MauroUna vita di sacrifici e di risparmi può portare ad accumulare un notevole patrimonio immobiliare; Manuela Marrone, moglie del senatur Umberto Bossi, è riuscita ad acquistare tre appartamenti; il marito solo uno, umilmente composto di 9 vani e disposto su 3 livelli; la vice presidente del Senato della Repubblica Rosi Mauro (che è riuscita a conciliare questa intensa attività istituzionale anche con il Sindacato Padano) possiede solo 4 case (e nessun terreno come i coniugi Bossi). Qualcuno che rema contro gli ideali padani sostiene che per acquistare tutti questi immobili, oltre alle doti di sobrietà e parsimonia tipici dei leghisti, i tre statisti di cui sopra abbiano attinto fondi direttamente dal flusso dei rimborsi elettorali della Lega Nord per l'Indipendenza della Padania. In attesa della secessione da "Roma Ladrona", questi qui intanto hanno raggiunto una loro autonomia finanziaria, come primo passo verso il distacco economico delle regioni dell'Italia settentrionale fungendo da luminoso archetipo per tutti i militanti e gli elettori leghisti.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.