giovedì 22 marzo 2012

Diliberto offensivo


Si può dire che non ha fatto una bella figura. In questo Parlamento ci mancava solo lui.



T-shirt con slogan 'Fornero al cimitero'
Foto di Diliberto scatena la polemica




 

Diliberto: ''La Fornero dovrebbe chiedermi scusa''

"La Fornero mi sembra un po' nervosa. Il fatto che la CGIL non abbia firmato l'accordo la innervosisce e alza il tiro su argomenti come quello della maglietta per non parlare delle misure del governo. Dovrebbe essere lei a chiedermi scusa per le parole che ha usato su di me". Così Oliviero Diliberto, segretario nazionale del Partito dei Comunisti Italiani, a La Zanzara su Radio 24 in merito alla polemica sulla maglietta con lo slogan "La Fornero al cimitero". Il segretario aggiunge: "La Fornero è intervenuta prima di quello che io ho dichiarato. Se io fossi stato la Fornero avrei fatto almeno una telefonata per accertarmi della realtà dei fatti prima di fare certe dichiarazioni. Io non ho nulla di cui scusarmi, non indossavo la maglietta."




Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.