venerdì 2 dicembre 2011

La banca che aiuterebbe l'euro



Ieri la Banca dei boscimani di Milano si è detta disponibile a fare da prestatore di ultima istanza per tutta la zona euro, quindi garantire tutto il debito sovrano degli stati. Mario Monti fa: “Grazie, ma per adesso siamo a posto”. 
Tenete conto che la Banca boscimane è la meno capitalizzata al mondo. Tutte le sue azioni messe insieme valgono 7 dollari. Solo per pagare gli impiegati della filiale di Milano (viale Monza 1) spendono 35 milioni di dollari. Come banca è specializzata nel finanziare l’acquisto degli sgabelloni da circo, quelli che si siedono su gli elefanti quando come imbecilli mettono su due zampe. Purtroppo l’opinione pubblica non vuole più animali nel circo, quindi va in crisi la ditta che fa sgabelloni da circo e la banca che la finanzia.(M.M.)

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.