mercoledì 28 dicembre 2011

I vizietti juventini (e milanisti)



Mi sembrava troppo strano, quasi innaturale, che non ci fosse nessun esponente juventino o milanista dentro a questo nuovo scandalo del calcioscommesse. E infatti sono assurti alle cronache i nomi di tre scienziati che militano o hanno militato nelle squadre storicamente più presenti negli scandali del calcio nostrano. Si vedrà se i loro comportamenti saranno rilevanti o meno per la giustizia ordinaria e sportiva, nei limiti del fatto che il portiere e l'ex difensore già qualche infrazione l'avevano commessa, anche se poi si erano salvati in cornerBuffon era stato accusato di aver ottenuto un diploma di liceo in circostanze mai chiarite, oltre che essere stato reo confesso di effettuare scommesse, anche su squadre del campionato italiano. Di Cannavaro invece pochi si ricordano del video che lo ritraeva bello felice mentre si sparava in vena una flebo prima di una partita a Mosca, oppure quando si faceva cedere alla Juve dopo una stagione volutamente sottotono, oppure ancora quando - risultato positivo ad un test antidoping - svangava la sua posizione adducendo la puntura di un'ape (!). Di Rino Gattuso non scrivo niente perchè è uno dei due rossoneri, insieme a Pippo Inzaghi, che rispetto. 


Calcioscommesse, spuntano i nomi di Buffon, Cannavaro e Gattuso
 


Spuntano i nomi di Buffon, Fabio Cannavaro e Gattuso nelle carte dell'inchiesta calcioscommesse. In una intercettazione ambientale depositata agli atti - che non ha però trovato alcun riscontro da parte degli investigatori -Nicola Santoni dice: 'Buffon gioca 100-200mila euro al mese... Lui, Gattuso... Cannavaro... sono proprio malati".

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.