martedì 20 dicembre 2011

Ghana: speranza di medaglia nei tuffi a Londra 2012

Buona notizia per la rappresentativa dello stato africano del Ghana per le prossime Olimpiadi che si terranno a Londra la prossima estate. Sabato scorso è esploso il talento di Kevin-Prince Boateng che ha deliziato il folto pubblico di San Siro con un tuffo da trampolino nell'area di rigore del Siena. Se la giuria olimpionica sarà benevola come l'arbitro Bergonzi, il poliedrico atleta rossonero potrà aspirare al gradino più alto del podio, auspicando che non cerchi un volo carpiato anche da lì.
Peccato che il regolamento vieti che nel tuffo sincronizzato si possano schierare atleti di nazionalità diversa, altrimenti - organizzando un duetto con il serbo Krasic - la medaglia poteva arrivare anche in questa disciplina. 



1 commento:

  1. No comment... E quell'asino di Galliani ha avuto anche il coraggio di polemizzare con Bergomi per il fatto che in telecronaca ha sostenuto che si fosse buttato.

    RispondiElimina

I commenti NON vengono pubblicati subito.