martedì 27 dicembre 2011

Della baggiana della Sara Tommasi e di Gandhi


Sdoganata la patonza (lincs)
La dott.sa laureata in economia alla Bocconi - l'università presieduta dall'attuale Presidente del Consiglio Mario Monti - Sara Tommasi si gioca l'ultima carta e mostra la propria patatina a reti unificate. Ora che ha fatto vedere proprio tutte le sue risorse si aprono per lei orizzonti inquietanti, tipo andare a lavorare utilizzando ciò che sa meglio fare, dopo aver ripassato che la nozione di disobbedienza civile non è affine all'esibizionismo mercificatorio.

"La disobbedienza, per essere civile, deve essere sincera, rispettosa, mai provocatoria,
deve basarsi su qualche principio assimilato con chiarezza, non deve essere capricciosa
e, soprattutto, non deve procedere da alcuna malevolenza od odio" (
Mohandas Karamchand Gandhi) 


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.