giovedì 8 dicembre 2011

Carlos Tévez

C'è già qualcosa in comune tra Tévez e la sua nuova squadra del Milan: l'argentino ha affermato che "senza il calcio sarebbe in galera"; similmente al suo futuro nuovo presidente se non fosse entrato in politica.

1 commento:

I commenti NON vengono pubblicati subito.