martedì 8 novembre 2011

Soccorso rosso



Franceschini: "Ci aspettiamo che Berlusconi salga al Quirinale"9
"In un Paese normale un Presidente del Consiglio che ha ottenuto 308 voti va al Quirinale a dimettersi un minuto dopo. Ci aspettiamo che Berlusconi salga al Quirinale, diversamente riuniremo le opposizioni per decidere cosa fare". Lo ha detto Dario Franceschini nel corso dello Speciale TGLA7 in onda questo pomeriggio.



No, caro Franceschini, non hai capito una favazza. In un Paese NORMALE l'opposizione VOTA CONTRO IL GOVERNO per sfiduciarlo e farlo cadere. Perché in un paese NORMALE l'opposizione ha un programma politico alternativo condiviso e quindi non ha paura di andare alle elezioni e vincerle. Ma il cartello elettorale PD + SEL + IDV + Frattaglie del Terzo Polo + comunisti bertinottiani al cachemire non è d'accordo neanche sul nome di un candidato premier per la coalizione. E quindi si guarda bene dal far cadere Berlusconi, che altrimenti poi rischia di governare assumendosi qualche responsabilità.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.