sabato 15 ottobre 2011

L'ultima spiaggia etnea



Facciamo assai cagare: e l'elemento drammatico è che è difficile individuare colpe o ragioni specifiche. Poiché non possiamo cambiare allenatore ogni due settimane, perché quando chiunque decide di segnarci, noi prendiamo subito le reti per perdere la partita, in quanto che vedere Alvarez Vitali, Quaresma Sulley e Nullo Zarate schierati contemporaneamente quando devi rimontare è assurdamente una minchiata, Castellazzi migliore in campo, Lucio e Stankovic da affidare alle cure dell'INPS, Pazzini (e Milito) impalpabili, inoltre non possiamo sempre affermare che è colpa dell'arbitro, e via dicendo. L'Inter non esiste più e - finisse il campionato domani - saremo anche virtualmente retrocessi in Serie B. In questa stagione abbiamo perso contro le peggio formazioni del pianeta: contro i turchi in CL non è stato un caso giacché se perdi contro Novara, Catania e Palermo e arrivi a sei sconfitte subite già a metà ottobre non puoi pensare di andare da nessuna parte o dare colpe imputabili a fattori facilmente eliminabili. Fai solo cagare. (punto)



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.