domenica 11 settembre 2011

Palermo 4 Inter 3

Sconfitta annunciata e sconfitta arrivata. Che perdessimo anche a Palermo era chiaro, per qualche minuto ci siamo illusi di vincere come a Pechino ma con il 3-4-3 non si va da nessuna parte. In più stavolta Pipperini aveva deciso di far riposare i 13 nazionali per dare un aiuto ulteriore al Palermo. Che, duole ricordarlo, quest'estate si era fatto eliminare dai preliminari dell'Europa League dagli svizzeri del Thun e - anche per questo - aveva cambiato l'allenatore Pioli sostituendolo con Mangia (che l'Inter aveva cercato per la panchina della propria squadra Primavera).
Con questo modulo di gioco i nerazzurri non andranno da nessuna parte, e l'esonero dell'ostinato tecnico piemontese è solo questione di tempo. Già mercoledì potrebbe essere la sua ultima presenza come sedicente allenatore interista. Dopo capitan Zanetti difensore centrale, Sneijder terzino e Alvarez regista, mi posso aspettare da lui qualsiasi cosa, magari Julio Cesar centravanti e Cambiasso portiere volante, come nelle sfide dell'oratorio, situazione in cui lo stesso Gasperini sarebbe inadeguato come tecnico.
Non perdevamo allo stadio Barbera esattamente da sei anni: anche in quell'occasione avevamo in panchina un allenatore insulso.

5 commenti:

  1. Moratti non perdere tempo e toglici dai coglioni questo fantallenatore. No comment!!!

    RispondiElimina
  2. voglio un allenatore che sappia contare fino a 4. mi basta uno che sappia arrivare a 4. non serve niente di più. fino a 4...

    RispondiElimina
  3. Io voglio un allenatore, un semplice cazzo di allenatore e non questo pupazzo.

    Ciao Fabri. :)

    RispondiElimina
  4. E allora, comincia con Wa e finisce con ga.

    RispondiElimina

I commenti NON vengono pubblicati subito.