martedì 6 settembre 2011

Il nuovo stadio della Juve


Alla Juve pensano in grande. All'inaugurazione del suo nuovo stadio ci saranno sia Linus che Cristina Chiabotto. Se la presenza del presenzialista deejay era scontata, lo era meno quello dell'ex Miss Italia la quale da ormai qualche anno pubblicizza con capitan Delpiero un'acqua che provoca effetti diuretici. Se al posto di Linus fosse stata invitata Alessia Marcuzzi (famosa per reclamizzare uno yogurt che fa fare la cacca regolarmente) l'equilibrio intestinale e renale del tifoso juventino avrebbe però raggiunto un miglior equilibrio. A Linus forse sarà conferito l'arduo compito di sostituirla.
Il nome del nuovo impianto di gioco dei bianconeri non sarà intitolato a uno o più campioni del suo passato come Gaetano Scirea oppure Omar Sivori (la grandezza assoluta di questi giocatori sarebbe stata in contrasto con il nuovo stile comunicativo monomaniacale del presidente Andrea Agnelli) bensì ai supermercati CONAD. In caso i risultati non arrivassero neanche nella prossima stagione, il nuovo stadio torinese è già pronto per essere riconvertito in un funzionale reparto per la vendita del pesce fresco: Amauri (3,5 milioni netti di ingaggio a stagione) potrebbe diventare il commesso più pagato nella storia della GDO.

Juve, ingresso nella nuova casa
Giovedì debutta lo Juventus Stadium

Milano, 06 settembre 2011

L'amichevole con il Notts County preceduta da una cerimonia d'inaugurazione con Linus e Cristina Chiabotto, segnerà il debutto del nuovo impianto dei bianconeri. Stadio di propietà, di nuova concezione, nato per il calcio e nel segno della tradizione. Ma ancora in cerca di un nome definitivo  (gazza)

1 commento:

I commenti NON vengono pubblicati subito.