sabato 17 settembre 2011

Assistenzialismo virtuoso



Una moltitudine di assunzioni (inutili) di dipendenti comunali giustificata dal fatto che sennò poi la gente emigra: se scoprono che c'è qualche mafioso che fanno? Si mettono a comprare droga o a taglieggiare i commercianti?

IL BORGO SICILIANO DIVENTA IN UN REPORTAGE LO SPECCHIO DEGLI SPRECHI DI DENARO IN ITALIA

Comitini: il paese dei dipendenti pubblici

64 impiegati e 960 anime. Il New York Times lo ha scelto per raccontare «la tragedia del sistema-Italia»




«So bene che 60 lavoratori comunali in una città di 1000 abitanti sono molti - dichiara il primo cittadino - Ma se non gli avessimo offerto un lavoro, queste persone sarebbe emigrate, magari in America. Avremmo sessanta persone e sessanta famiglie che cercano un'occupazione altrove. A pagarli non è il Comune, ma la Regione e lo Stato». (corrieredellasera)

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.