venerdì 8 luglio 2011

Trattamenti disumani agli animali


Animali maltrattati tra sagre e feste
«Il ministro fermi queste crudeltà»

L'Enpa pronta ad appellarsi a Vittoria Brambilla: «Non c'è solo il palio di Siena. Oche, asini, maiali rischiano la vita in tenzoni di paese. Stop alle gare più assurde» (corriere)


E in certi posti ammazzano anche i maiali per fare i salami. Senza contare i prototipi di gallina usati per produrre frittate oppure le mucche che passano la vita nelle stalle per alimentare l'industria lattiera e casearia (per essere poi promosse a bistecche).


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.