lunedì 25 luglio 2011

Strage in Norvegia (terrorismo cristiano)

Sull'edizione del sedicente quotidiano Libero di sabato 23 luglio 2011 così titolavano sulla strage in  Norvegia: "Con l'islam il buonismo non paga; Norvegia sotto attacco: un massacro". Chissà come ci sono rimasti quando hanno scoperto che l'autore è stato un cristiano fondamentalista.








IL FERMATO HA AMMESSO LA STRAGE DELL'ISOLA

Oslo e Utoya, il sospetto killer è norvegese «Ama la musica classica e i videogame»

Ha 32 anni. Su Facebook: «Conservatore e cristiano». Su Twitter una citazione di Stuart Mill

La polizia norvegese, sotto choc come l’intero Paese, ha fornito informazioni scarse sui responsabili della strage. Accantonata sin dalla serata di venerdì la pista qaedista, gli investigatori sono concentrati sulla figura di Anders Behrin Breivik. Norvegese di 32 anni, legato ad ambienti fondamentalisti cristiani. Anders avrebbe espresso idee anti-islamiche. Un estremista anche se - affermano fonti investigative - si sarebbe allontanato da posizioni neonaziste. (corsera)

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.