lunedì 20 giugno 2011

Vaiolite


Giusto essere rossoblu, meno utilizzare un pass per disabili per entrare nel centro storico.


Pass sosta, indagati nove giocatori rossoblù e quattro mogli

Mi sembra non ci sia un cazzo da ridere.
Inchiesta della Procura sui permessi 'T7', sono in corso di notifica gli avvisi di garanzia. I calciatori interessati sono Viviano, Portanova, Mutarelli, Mudingayi, Morleo, Esposito, Moras, Di Vaio e Paonessa.

L’inchiesta sui pass vede indagato tra gli altri il capitano del Bologna FC Marco Di Vaio, per truffa continuata ai danni del Comune e falso ideologico commesso da privato in atto pubblico, per l’annullamento di una quarantina di multe con giustificazione ‘accompagnamento handicap’. Per gli stessi reati e’ iscritta anche la disabile collaboratrice esterna del Bologna, Marilena Molinari, al cui permesso H sono risultate associate le targhe dello stesso Di Vaio e di altri calciatori rossoblu. (ilrestodelcarlino)

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.