mercoledì 11 maggio 2011

Riccardo Luna e le piramidi


Quando mi interrogavo sui motivi percui la versione italiana del mensile Wired fosse così poco interessante ancora non sapevo che il direttore della rivista (quello appena rimosso dall'incarico) in passato aveva collaborato con il grande Roberto Giacobbo nella stesura di alcuni libri. 
Chissà chi avrà costruito le piramidi secondo la straordinaria accoppiata Luna/Giacobbo: Padre Pio? I Maya in trasferta? C'entra la ricerca del Sacro Graal? Le hanno portate gli UFO? Sono state trovate delle piramidi anche sull'Isola di Pasqua ma la storiografica ufficiale ce l'ha tenuto nascosto? Qual è il ruolo dei nazisti dell'Illinois? Per Luna la direzione di Wired evidentemente era un impegno molto lezioso in quanto poco connesso ai grandi segreti della storia dell'uomo.



Chi ha veramente costruito le Piramidi e la Sfinge

È l'unica delle sette meraviglie del mondo ancora in piedi. Le tre grandi piramidi di Giza e la Sfinge nascondono un mistero che nessuno è ancora riuscito a svelare. Chi le ha costruite, quando e perché? Sono stati davvero i faraoni? Per secoli nessuno ha avuto dubbi, ma nuove scoperte, ardite ipotesi stanno mettendo in crisi le più solide teorie. C'è ancora un buco nero nella storia dell'umanità e questo libro vi conduce alla scoperta del mistero delle piramidi facendo tappa nelle cinque “stazioni” classiche del giornalismo: dove, chi, come, quando e perché. Un viaggio attraverso archeologi dilettanti, custodi iracondi, miliardari apocalittici. Tutti alla ricerca dell'enigma della Sfinge. Con un finale a sorpresa.



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.