domenica 29 maggio 2011

I record del primo turno delle Comunali di Milano


Di seguito i valori percentuali massimi e minimi registrati dalle cinque liste elettorali che hanno ottenuto il maggior numero di voti nell'elezione del Consiglio Comunale di Milano del 15/16 maggio 2011. I dati sono pubblici e consultabili anche da questo sito. Sono stati presi in considerazione i valori più alti e più bassi delle sezioni con almeno 300 voti validi, di cui è stato indicato l'indirizzo del seggio.

TOP
LEGA NORD: VIA FABRIANO 4 (20,0%)
POPOLO DELLE LIBERTÀ : VIA PISACANE CARLO 9  (46,2%)
PARTITO DEMOCRATICO: VIA MONTE PIANA 11 (53,6%)
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTÀ: VIA MANN THOMAS 8/A (15,2%)
MOVIMENTO BEPPE GRILLO:  VIA ANSELMO DA BAGGIO 60 (8,5%)


FLOP
LEGA NORD:  VIA ZAMBALDI SILVIO 2 (2,4%)
POPOLO DELLE LIBERTÀ : VIA VENINI GIULIO E CORRADO 80 (13,6%)
PARTITO DEMOCRATICO: VIA PISACANE CARLO 9 (11,8%)
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTÀ: VIA PIAZZETTA GIOV. BATTISTA 19 (0,3%)
MOVIMENTO BEPPE GRILLO:  VIA WOLF FERRARI ERMANNO 6 E VIA POLESINE 12 (0,0% ovvero nessun voto)

Il seggio numero 743 sito in VIA PADOVA 69 è quello dove la distribuzione dei voti tra Lega Nord, PdL, PD e SEL ha avuto la varianza più bassa del Comune di Milano.




Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.