27/dic/2010

Buone feste Sovietiche a tutti


Geografi per caso

Il mare della Baviera e la birra del Principato

Come può esplodere un uovo nel microonde



Un consiglio: se volete cuocere un uovo à la coque nel forno a microonde a 850W, o potenze similari, evitate di inserire un minuto e mezzo come durata della cottura. Poi sennò quello che succede è francamente antipatico. Conviene inserire quale tempo di cottura inizialmente 60 secondi e poi - al limite - procedere 10 secondi per volta. Certo, l'effetto Sputnik (Спутник) può essere talvolta un elemento auspicabile, ma non in questo caso.

Un uovo impazzito, senza maionese.

24/dic/2010

La FOTO

Quattro persone perbene (su quattro rappresentate) nella stessa immagine: è sicuramente "Record del Mondo".  Ciao Enzo.

23/dic/2010

Leonardo NO grazie



Il Presidente Moratti ha cacciato finalmente il Benitez sovrappeso spagnolo. Ora però non deve fare la c*****a di sostituirlo con un altro inetto, il cui nome corrisponde a Leonardo, con l'unica motivazione di fare un dispetto alla terza squadra di Milano. Il brasiliano ha solo un anno di esperienza alle spalle, peraltro neanche tanto brillante. La soluzione ideale sarebbe assumerne uno esperto, che ha già vinto anche se in campionato minori, che è interista al 100%, che è milanese... Qui sotto il link all'ottimo blog della moglie di questo personaggio.

http://www.superficiala.com/

Commedia all'italiana




Lyon


Qualche immagine sottile del viaggio a Lione nell'ultimo fine settimana. Che è cominciato male, visto che la situazione meteorologica di venerdì scorso era drammatica tanto da mettere a rischio sia l'arrivo al Terminal 2 di Malpensa che partenza del velivolo stesso.


Lyon è una bella città in cui si può evincere la superiorità della civiltà francese su quella italica. E' una meta ideale per una breve vacanza. Mi dicevano che Lyon sta alla Francia come Milano all'Italia. E' triste constatare come i cugini transalpini siano situati su un altro livello di qualità urbana. 


Prima dell'Inter, qualcun altro avevano suonato i congolesi e forse con modalità meno amichevoli.

Peccato non aver potuto mangiare in questo paradiso dei gourmet.

Adrenalina: bello salire sulla ruota, meglio ancora quando se ne è scesi.

Questi lavativi di francesi non hanno avuto voglia di fare le finestre (e infatti hanno i cessi "ciechi") e quindi le hanno dipinte.

Selene Rosa vestita di cioccolato con 2 dvd "gratuits de qualitè": peccato che l'edicola fosse chiusa.
Impronta vintage: anche un cartello posticcio può avere il suo stile.

Realtà virtuale?

Qui hanno copiato da Genova

In questo ristorante ottima CASSOULET

Imponente distributore automatico di cagate alimentari e non.

Avendo due fiumi navigabili...

The Kebabbologue.

Più bella vista da lontano.

Qua i romani hanno costruito un anfiteatro dopo che i galli gli fecero il mazzo.

Lyon: 500,000 abitanti e 4 linee di metropolitana (questa è una stazione di una delle due funicolari).

A Lione hanno anche una Tour Eiffel sfigata.

Messaggio enigmatico anzicheno.

Senza tituli (come il BB?ilan)

La miglior boutique lionese

La Notre Dame de Fourvier è abituata bene: sotto i 4 euro le candeline non si accendono.

A me mi piace il mare

22/dic/2010

Deviazioni ed omosessualità


«Se una persona si dedica a libri e spettacoli erotici non può vivere una sessualità senza deviazioni. È risaputo che c'è chi nasce omosessuale, ma credo che esista anche chi cerca questa pratica: a riguardo ho letto il caso di un uomo che ha voluto provare un profumo da donna, e al termine di un percorso durato dodici mesi è diventato omosessuale».




Ricorsi storici

Ma come, "la Padania" scriveva che Berlusconi e Dell'Utri erano dei mafiosi? 

"Forza Di Pietro" dagli ex AN-isti

Si stava meglio quando si stava peggio

La barzelletta della democrazia capitalista
In Ungheria forse manco quando c'erano quei cattivoni dei comunisti lo Stato si permetteva di sopprimere TUTTE le redazioni giornalistiche di radio e televisioni, di multare i giornalisti che non parlano bene del Governo o di limitare le notizie di cronaca nera... 

Il ras della fossa

21/dic/2010

Ma come parla

La violenza è sicuramente una trappola; è entrare in un vicolo cieco; è il contrario della radicalità. Violenza è una forma di autodegradazione. Significa lasciare che la brutalità dei mezzi diventi il cannibale che si mangia la bontà dei fini. (Ceradaze ha ragione, spesso è difficile capire Niki Vendola)

Lega Nord: coraggio e onestà

Excusatio non petita, accusatio manifesta.

Foto tratta da

movimento studentesco padano



Aggiornamento: il video qui sopra è stato rimosso da YouTube poiché a suo avviso configurava "incitamento alla violenza" (testimonianza di Gilioli, da cui posso evincere come a Google non piaccia pensare). L'autore della registrazione del video è riuscito a caricarlo altrove, eccolo qua quindi.


20/dic/2010

E ora l'Uomo Ragno



Il successo nel Trofeo dell'Amicizia Planetaria dei Popoli non deve far dimenticare l'inadeguatezza del panciuto allenatore ispanico. La strada è segnata: Moratti deve rinforzare la squadra con un innesto per reparto, cacciare finalmente Benitez affidandosi poscia ad un interista vero. (C'è solo un) WALTER ZENGA.



Biabiany e Ibrahimovic

C'è una sottile differenza tra l'anno solare 2010 - e anche tutta la carriera - di Jonathan Biabiany e di Zlatan Ibrahimović: il primo ha segnato il gol della sicurezza nella finale del Mondiale per Club, il secondo in quest'anno calcistico come massimo risultato al limite si è trastullato con Piqué. Il francese a 22 anni ha già vinto un'Intercontinentale, lo svedese a 29 anni risulta decisivo per le sorti internazionali delle squadre in cui milita solo quando viene ceduto.


Deve essere risultato indigesto ai bilanisti l'ultimo fine settimana pallonaro: perdere in casa in campionato dopo aver assistito alla Lezione di calcio dei cugini in quel di Dubai, con il Nasone ancora e sempre decisivo.


"Quando il gioco si fa duro, Zlatan smette di giocare; e Biabiany domina".


Numerologia del cinque

Vun du tri quater cinc 

1+1+1+1+1=5

14/dic/2010

Manuela Arcuri e la pubblicità



La celebre attrice Manuelona Arcuri ha vinto il premio per aver interpretato lo spot televisivo (dell'ultimo decennio) più brutto del mondo. Le sue capacità di recitazione non sono dunque universalmente note.

 

Titolo Mediaset dopo la fiducia

E' arcano e occulto quanto è successo oggi in Borsa alla quotazione del titolo Mediaset dopo l'approvazione alla Camera dei Deputati della fiducia al governo Berlusconi.

fonte Yahoo!

Dubbio ispanico


Ultimamente gli spagnoli eccellono in praticamente tutti gli sport: calcio nel mondo e in europa, contador nel ciclismo, nel basket in europa, nell’atletica negli ultimi anni sono sempre nei primi dieci, alonso ha rischiato il titolo mondiale…possibile che l’unico spagnolo che non vince un cazzo allena l’inter? (fonte)

Pancho Pardi


Chi  è quel professionista insigne della letteratura che ha scritto al deputato dell'Italia dei Valori questo intervento di ieri dell'onorevole Pardi alla Camera? Lo Studio Casaleggio (quello che segue anche l'altro movimento politico populista sinistrorso di Beppe Grillo) o un boccaccesco e anonimo autore di Zelig, che si vergogna ad appalesarsi?

“Lei non è stato eletto dal popolo, lei è stato indicato con un triviale trucco grafico, Lei non è il Presidente della Repubblica e non potrà mai esserlo… Lei è l’uomo più ricco e potente del Paese, ma il suo stile di vita ha degli aspetti francamente miserabili. La sua retorica fallocratica svela impotenti libidini senili, ma non solo per questo lei non potrà diventare Presidente della Repubblica: lei ha inquinato profondamente la vita politica italiana e il campione del falso in bilancio e dell’interesse privato, il corruttore di magistrati, il proprietario dei mezzi di comunicazione in Italia non può inquinare la massima carica dello Stato”.

 

13/dic/2010

Assumere parenti e amici all'ATAC


Rome bus company employed 850 directors' relatives

La ballerina di lap dance
 assunta all'ATAC grazie alla
 conoscenza dei cubi di Alemanno.

An investigation has been opened after an Italian bus company employed more than 850 friends and relatives of senior directors – including an unqualified but attractive lap dancer.


Rome's mayor Gianni Alemanno ordered the probe into the city's ATAC transport company after details emerged of how spouses, brothers, sisters and associates of a former chief had been given jobs. One of the jobs went to an attractive lap dancer and part time local TV presenter Giulia Pellegrino, 25, who was the secretary to the ATAC director, Marco Coletti. Nepotism is rife in Italian society, with many jobs being filled through personal acquaintances as opposed to qualifications and experience. (The Telegraph)

12/dic/2010

Regalo (3)

Questo bellissimo gagliardetto del Parma Calcio che alle ore 12:28 circa del 28 novembre 2010 Hernan "Valdanito" Crespo ha consegnato al nostro Capitano "Pupi" Javier Zanetti tra un po' arriverà a casa mia. 


E' un auto-regalo che vale triplo perché:
  1. è il terzo oggetto che da "El Tractor" passa al sottoscritto (dopo gli omologhi oggetti contro Genoa e Catania); 
  2. il cedente capitano avversario è persona stimabile;
  3. e particolarmente il fatto che:

Il gagliardetto potra' essere firmato con dedica da Zanetti
 al vincitore.

La qual cosa ha un valore inestimabile.

Saverio è felice perché sa già a chi finirà questa creatura artistica triangolare.

Anche le piastrelle di questa parete sono più mirabili di fronte a tanta beltà.

Il PD è diversamente berlusconiano



ieri il partito democratico ha organizzato un'oceanica manifestazione popolare "per lanciare l'alternativa e mandare a casa berlusconi"; ma per essere alternativa di governo dovrebbe comportarsi diversamente dallo stesso berlusconi, almeno sulle questioni morali. e non solo in questo caso, operando peggio. 


nei rimborsi elettorali che i partiti hanno deciso essi stessi di destinare a loro medesimi (!) per le elezioni politiche del 2008, il partito democratico supera il partito delle liberta', che a parole osteggia.


il pd di bersani in cinque anni - indipendentemente dalla durata di questa legislatura - prendera' 180 milioni di euro di rimborsi elettorali avendone spesi solo 18 (162 milioni di profitto). facendo peggio del pdl, che da qui al 2013 percepira' dallo stato, e quindi da noi cittadini, "solo" 206 milioni contro i 54 milioni di spesa accertata (152 milioni di rimborsi elettorali non effettivamente spesi).


il partito democratico batte quindi il partito delle liberta' 162 milioni a 152 milioni. i dettagli nella tabella sotto riportata.


Rimborsi elettorali per le elezioni politiche del 2008 (fonte)



Altre imprese del Partito Democratico:





11/dic/2010

Il PD e la Piazza Pulita

La politica italiana e le piazze della Repubblica sarebbero ancora più pulite se non fosse mai nato il Partito Democratico.

Manifestano all'aperto ma non si manifestano come opposizione politica.
Ecco voltate pagina, cominciando con lo scogliere il PD.

L'alternativa politica vincente con il QR code.

Assago s’illumina per il Santo Natale



Vabbè, a parte che le due fermate della metropolitana della linea verde saranno inaugurate al più nel 2011, ma i lavori sulla viabilità promessi per Assago dal Signor Sindaco Musella ancora debbono iniziare. E senza di essi l'arrivo della metro sarà più un problema che un'opportunità. Mentre il Signor Sindaco fa jogging, i casini sul traffico sono alle porte. Quindi l'ecomostro del D4 (il lotto dove sussistono UCI Cinemas, Leroy Merlin e Gigante per intenderci) sarà privo di quelle strutture sociali (scuole e università) inizialmente sbandierate. E allora che minchia c'è da immortalare per i posteri o da glorificare allo scopo di consegnarlo alla Storia?



img
Una stella 
chiamata Nulla
In occasione delle festività natalizie e dell’imminente inaugurazione della metropolitana, le strade del paese si sono accese di colori e forme. Sarà realizzato un video, anche musicale, che testimonierà tanta bellezza.


(mi-lorenteggio.com) Assago, 07 dicembre 2010 - Vie e piazze, edifici e rotonde, Chiese e scuole, si sono vestite a festa per gli assaghesi. Un anno da ricordare questo 2010 perché vede un sogno diventare realtà: arriva il prolungamento della metropolitana Famagosta-Assago.
“Mi sembrava un buon motivo per essere ancora più lieti in queste feste –commenta il sindaco Graziano Musella- con la mia amministrazione abbiamo voluto creare un clima festoso e accogliente che in questo periodo di Avvento possa portare con sé la speranza delle cose belle che fanno bene al cuore. Io sono felice per l’arrivo della metropolitana e queste luminarie vogliono essere una testimonianza di festa per i miei concittadini”.
Effettivamente le luminarie sono particolarmente belle e colorate con forme di diverso tipo: tris di palle con filare, fiocchi di neve, Pino polare, snowfall, filari a pioggia e a balconata, rami di ciliegio rosa e bianchi. All’inizio di ogni via si trova la scritta “Auguri” e sugli edifici si intravedono stelle comete. Un pupazzo di neve capeggia alla scuola elementare Matteotti e una stella azzurra siderale alla scuola media. Cigni illuminati e pupazzi di neve anche per la scuola materna e un gigante Orso bianco si trova all’asilo nido.
Nelle rotonde sono presenti fontane modulari, sfere rosa illuminate e lucine sui cespugli.
Altra novità di questo paesaggio luminoso sono la proiezione di immagini natalizie su alcuni edifici, compresa la Chiesa di piazza Risorgimento.
“Tanta bellezza doveva essere fermata nel tempo –continua il sindaco Musella- per questo motivo abbiamo chiesto ad alcuni operatori cinematografici di realizzare un breve video, che sarà poi installato sul nostro sito e che conserveremo nella storia di questo anno incredibilmente bello e fruttuoso”.

10/dic/2010

Di Pietro e i suoi deputati



Mi chiedo con quale criterio scientifico Antonio di Pietro abbia scelto i deputati del suo movimento politico "Italia dei Valori": dall'inizio della legislatura il numero di questo gruppo parlamentare alla Camera è sceso dai 29 deputati dell'inizio ai 20 di questi giorni (9 defezioni in due anni e mezzo non sono poche, a meno che i nomi dei candidati IdV non siano stati estratti casualmente dagli elenchi telefonici del Molise).


Uno degli ultimi deputati a lasciare l'IdV è stato Domenico Scilipoti: sul suo sito personale prima c'era un video in cui Totò interpretava Antonio la Trippa nel film "Gli Onorevoli" (1962); ora lo Scilipoti ha modificato il suo sito ma negli indici di Google c'è ancora traccia della vecchia versione; evidentemente gli pareva brutta la coesistenza tra il suo comportamento e quanto al Totò attore veniva richiesto, ovvero cambiare partito mosso dal famoso "Do ut des".



Preso dalla cache di Google.




09/dic/2010

Sessismo sederi e navi

sessismo
[ses-sì-ʃmo]
s.m.
Orientamento ideologico o semplice tendenza culturale che porta a discriminare un sesso rispetto all'altro, in genere decretando la superiorità di quello maschile, e a valutare le capacità intrinseche delle persone sulla base dei loro ruoli sessuali.
poppa
[póp-pa]
s.f.

MAR Estremità posteriore dello scafo di una nave e di ogni genere di natanti



Elegante analogia tra poppe e culi.