10 settembre 2009

Monaco di Baviera: 10/09/1972

La nazionale di basket dell'Unione Sovietica vince la medaglia d'oro alle Olimpiadi battendo gli USA con il punteggio di 51 a 50. La plutocrazia capitalista soccombe. A Monaco di Baviera, nella finale olimpica di basket, l'Unione Sovietica supera per 51 a 50 gli invincibili Stati Uniti che subiscono così la prima sconfitta nella storia delle Olimpiadi dopo 62 vittorie consecutive e 7 medaglie d'oro (1936, 1948, 1952, 1956, 1960, 1964 e 1968). L'Unione Sovietica conduceva 26-21 a metà gara ed era avanti di 8 punti a 6 minuti dal termine; a tre secondi dalla sirena Doug Collins mise a segno i due tiri liberi del sorpasso. Passano 2 dei 3 secondi quando l'arbitro, il brasiliano Renato Righetto, sospende il match perchè al tavolo dei giudici, Vladimir Kondrashkin, coach dei sovietici, pretende un time out chiamato durante i tiri liberi di Collins. L'arbitro non lo concede, il match riprende e si conclude con la vittoria degli americani che festeggiano l'oro. Ma a questo punto l'inglese William Jones, segretario generale della FIBA, interviene, senza averne l'autorità e convince gli arbitri a far rigiocare i tre secondi e cioè da quando Kondrashkin aveva chiesto il time out. Nella confusione generale Ivan Edeshko rimette in gioco la palla che attraversa tutto il campo da parte a parte finendo nelle mani di Aleksandr Belov che, dopo aver fatto saltare a vuoto due difensori americani, segna il canestro più famoso nella storia della pallacanestro. Ci furono proteste a non finire ma il comitato d'appello confermò il successo dei sovietici. Per la cronaca gli statunitensi si rifiutarono di ricevere la medaglia d'argento. Il 3 ottobre di 6 anni dopo nel 1978, Sasha Belov, autore di quello storico canestro, morì il 3 ottobre di 6 anni dopo a soli 26 anni. fonte: Gazzetta.it

09 settembre 2009

5terresettembreduemilanove

Giacchè su Flickr non posso più postare immagini perchè chiedono dei soldi per caricare più di 200 foto, mi vedo costretto a usare codesta sede. Peraltro Yahoo!, che possiede il suddetto Flickr, dimostra di non capire una fava di business. Il suo concorrente Google offre 2 giga di spazio illimitato per uplodare foto (in numero infinito): GRATIS. Non è che Google sia generoso, è solo che ha capito che su internet i soldi non si fanno dagli utilizzatori dei servizi ma dagli inserzionisti, che pagano per mostrare la propria pubblicità a chi usa internet. In questa sede non è (per quanto?) presente pubblicità sotto forma di Adsense (caselle di testo pubblicitario con reclame coerenti con il testo presente nelle pagine), ma Google propone i suoi box pubblicitari nel proprio listato di ricerca quando questo blog appare in essi. Su queste creatività (denominate Adwords), lo zio Google guadagna soldi. Di seguito ci sono le solite immagini a caso corredate da un breve ed inutile commento.
Un carrugio nei quartieri "alti" di Manarola.
Di questa bottiglia ("Costa de Sera di Riomaggiore" del 2007) ne esistono/esistevano solo altri 4999 esemplari, il cinquemillesimo è stato seccato qualche giorno fa (accompagnato da trofie artigianali al pesto) e quello nella foto è l'involucro vuoto. Sullo sfondo, la via principale di Riomaggiore (via Colombo).
Nel centro di Vernazza uno zerbino è diventato il luogo di riposo di questo assonato gruppo di gatti, indifferenti al marasma di persone che li circonda.
Fortificazioni belliche eredità della seconda guerra mondiale a Monterosso.
Manarola vista da Corniglia.
La simpatica Confraternita della Morte e della Preghiera a Monterosso.
Stand gastronomico a Monterosso per la Rassegna delle Bande Musicali: otto euro per un fritto misto cucinato al momento in immense pentole (calamari, gamberetti e alici), con bicchiere di vino della vallata di Levanto e sgabeu (pane fritto).
Riomaggiore, il paese più bello delle Cinqueterre.
La Cantina dello Zio Bramante (a Manarola), ottimo posto per aperitivi, pranzi veloci e dopocena (con musica dal vivo): l'assortimento di digestivi è imbarazzante per qualità e quantità.
Tramonto con fumo dell'incendio che devastava le alture sopra Corniglia.
Manarola by night.
Il concerto dedicato ai quarant'anni da Abbey Road dedicato ai Beatles in piazza del Vignaiolo a Riomaggiore, sabato scorso. Non tutti gli abitanti e i frequentatori del borgo hanno apprezzato questa manifestazione durata ininterrottamente dalle cinque di pomeriggio all'una di notte.
Il tunnel artistico tra il paese e la stazione ferroviaria a Riomaggiore.
Un mare un po' agitato sotto la Via dell'Amore.
La vista dal balcone. Da notare il dondolo vista mare.
Il cane Fox (600 grammi di peso) e la sua padrona (una stupenda ragazza di un'ottantina d'anni).

Umberto Smaila ad Assago

Domenica prossima ad Assago si esibirà Umberto Smaila con la sua band. I comuni contigui, e non solo loro, rosicano copiosamente. Questo appuntamento imprescindibile sarà solo un corollario della Notte Bianca, in cui questo comune sarà INONDATO di eventi mondani. Tutti e quattro gli esercizi commerciali siti nel "centro" pulsante di questo comune saranno aperti fino a tarda notte e contemporaneamente. L'isola pedonale - così unica e così potente - potrebbe rappresentare anche un segnale forte verso il fenomeno dell'innalzamento delle maree.

notte bianca sabato 12 settembre ad Assago

Grande novità quest’anno per i festeggiamenti in occasione della tradizionale Sagra cittadina.

Dal pomeriggio di sabato 12 settembre, a partire dal centro storico sino in via Matteotti proseguendo fino al Parco Agricolo, Assago sarà inondata da artisti di strada, bancarelle, intrattenimenti musicali, cabaret, clown e tanto altro pensando a tutti… bambini, giovani, famiglie e anziani e poi sarà...

NOTTE BIANCA

negozi aperti, variegati appuntamenti disseminati in tutto il paese sino a tarda sera in una unica grande isola pedonale, e discoteca per i più giovani sino alla 1.30 al Parco Agricolo

PS Tranquillizzo parenti e amici, alle 2:42 ero già a letto da almeno tre ore.

08 settembre 2009

Il padre della televisione italiana

Nelson Dida

Anche oggi il portierone brasiliano Nelson Dida guadagnerà circa undicimila euro netti (€ 10.959). Ovvero, per complettezza, egli percepisce € 457 ogni ora e otto euro al minuto. E poi dicono che l'economia è in crisi.

Nelson Dida Milan AC Former Goalkeeper Height: 1.95m. Weight: 85 kg. Nationality: Brazil Born: 07/10/1973 in Irara ( Brazil )

07 settembre 2009

Anch'io ho dieci domande

In che squadra di club gioca Kaladze?

Ma anch'io che domande del cazzo faccio.

Georgia-Italia 0-2 Kaladze è un disastro

Incredibile a Tbilisi; il difensore del Milan "firma" entrambe le reti azzurre. Al 12' del secondo tempo devia di testa su traversone di Palombo, dieci minuti dopo infila la sua porta di destro su cross basso di Criscito. Sullo 0-0 Buffon aveva salvato il risultato sul colpo di testa di Dvalishvili

Avvio aggressivo degli uomini di Cuper, un po' isolate le punte di Lippi. Al 41' Criscito reclama un rigore per una scorrettezza nell'area georgiana di Kobiashvili. Nella ripresa succede di tutto. Prima Buffon salva il risultato sulla zuccata di Dvalishvili. Poi, al 12' la prima delle due incredibili autoreti di Kaladze su traversone di Palombo. Dieci minuti dopo il bis nel tentativo di anticipare Iaquinta. Criscito aveva reclamato un rigore nel primo tempo per un intervento sospetto in area georgiana. (fonte Gazzetta)