04 ago 2009

Noi si vale più di 4000 euro (mica cazzi)

Tra i siti di pseudomarketing, questo è uno dei migliori.
Attraverso numeri inventati appare facile produrre altri numeri inventati.

Blasfemia?

Questa è arte; come si dice, impara l'arte e mettila da parte.
-

Furbetti elvetici del quartierino?

Il mito della correttezza rosso-crociata incrinato? E pure quello dei treni svizzeri? Ho scoperto che acquistando un biglietto ferroviario tra Zurigo e Milano sul sito di Trenitalia e delle Ferrovie Federali Svizzere (SBB) c'è un prezzo diverso (a parità di tipologia di biglietto acquistato). Sul sito di Trenitalia la tratta costa € 58, mentre su quello delle SBB costa CHF 96, ovvero, applicando il tasso di cambio attuale, € 62,81. LA DIFFERENZA E' QUINDI DELL'8%: in presenza della stessa tariffa, della stessa classe, dello stesso giorno e dello stesso orario (e del medesimo treno, ovviamente). Non è spiegabile con l'applicazione di una costo aggiuntivo sulla transazione che converte il diverso valore delle due valute e neanche con il fatto che i due biglietti siano diversi. La spiegazione è quindi il fatto che gli svizzeri facciano pagare una commissione più alta per erogare il MEDESIMO SERVIZIO. Inoltre il treno CIS, in servizio tra Zurich e Milano e oggetto dell'acquisto di titolo di viaggio, è proprietà della società Cisalpino, le cui quote azionarie sono equamente divise al 50% tra Trenitalia e SBB. Le affermazioni di cui sopra sono comprovate dalle schermate del sito sbb.ch, trenitalia.com e yahoo.com (sul quale ho verificato il rapporto di cambio tra euro e franco svizzero).

03 ago 2009

SuperCoppa 2009: praticamente in casa del Fascio

Anche se non ci sono i tornelli, ancorchè fortemente voluti dalla dott.sa Melandri. Ma il PD è forse considerato troppo innovativo e libertario.

The eagle flies on Beijing

鹰翔北京

Informazioni utili e regole da seguire in occasione del match e Vs visita a Pechino.
1) Per entrare allo stadio: Solo possessori di regolare biglietto muniti di un documento valido. Ogni spettatore sara’ sottosposto a speciale controllo con metal detector insieme a borse , zaini e contenitori di qualsiasi genere.
2) Sono assolutamente proibiti tutti gli oggetti che possono arrecare danno a cose o persone quali armi, munizioni, bottiglie, coltelli di ogni genere, ombrelli o bastoni.
3) Sono vietati striscioni, bandiere , stendardi riportanti simboli politici o religiosi di qualsiasi genere.
Pechino consigli utili
1) Le autorita’ Cinesi invitano tutti i visitatori ad avere sempre un documento valido di riconoscimento , di avere a disposizione una copia di tutti i documenti in caso di smarrimento, furto per facilitare operazioni di denuncia.
2) Di mantenere un comportamento corretto ed evitare uso e abuso di alcol , droghe di ogni tipo, e atteggiamenti che possano risultare offensivi o pericolosi per la cittadinanza e contro le leggi dello Stato.
3) Di denunciare immediatamente alle autorita’ competenti qualsiasi comportamento da parte di commercianti, ristoratori o persone con intenzioni ritenuto fraudolento.
4) In caso di pericolo nello stadio o ovunque Vi troviate raccomandiamo sempre la massima calma e di rvolgervi alle autorita’ responsabili di proteggere la Vs incolumita’.
5) Vi ricordiamo cha alcune zone dello Stato Cinese sono vietate agli stranieri e di viaggiare solo con tour operator ufficiali.

Criminalità ed effetto annuncio

Dice bene il TGCOM. Per far percepire al cittadino teledipendente la diminuzione della criminalità, basta che i molteplici organi d'informazione del Regime propinino la Verità seconda la quale 4250 militari continueranno a tutelare la sicurezza nazionale.
Facendo esattamente quello che gli espertoni della finanza chiamano "EFFETTO ANNUNCIO". Non conta se l'informazione è vera o falsa, conta l'effetto amplificato indotto dalla medesima sul pubblico. Poi se la criminalità è più o meno forte dopo l'introduzione di un militare ogni due comuni italiani, l'importante è veicolare la notizia che si sta combattendo la delinquenza.

Effetto annuncio

Indica l'effetto prodotto sui mercati finanziari o su singoli titoli di una società dalla comunicazione di notizie riguardanti la situazione economica di un Paese le strategie e gli obiettivi della politica economica o le previsioni riguardanti l'andamento della società stessa.

E' Tuborg, ma non è birra...

In tutto il mondo (credo) una lattina verde con scritto "TUBORG" è sinonimo di birra.
Dappertutto ma non in Grecia, dove all'associazione di questo nome e di questo prodotto corrisponde una SODA (ovvero acqua minerale naturale addizionata con anidride carbonica, acqua gassata insomma).
Colpa dell'ellenicissima birra Mithos, i cui colori "sociali" sono verdi anch'essi?

Elisabetta Canalis

Elisabetta Canalis, Marco Mazzoli, Fabio Alisei e Paolo Noise. Non la solita intervista patinata e compassata alla Fabio Fazio, ma domande inusuali controcorrente rispetto al paludato mondo dello spettacolo.

02 ago 2009

Turismo biciclista nel Parco Agricolo Sud Milano

Quello qui proposto è uno degli itinerari più belli per visitare questa area a Sud e si snoda attraverso otto comuni. Poco stancante, in strade poco/nulla trafficate da automobili (in generale, non perchè adesso sia agosto), con pochi chilometri in sterrato (ma non serve la mountain bike). I dettagli sono nella mappa alla fine del post.
Assago - Buccinasco Castello - Gudo Gambaredo - San Pietro Cusico - Barate - Noviglio - Mairano - San Giacomo - San Pietro Cusico - Gudo Gambaredo - Buccinasco Castello - Assago (40 km circa)
I punti di interesse sono costituiti soprattutto dalla pace della campagna, in cui solo in lontananza si intravedono i palazzoni della Città, animata da uccelli, leprotti e - ahimè - anche nutrie.
Si parte da Assago per raggiungere la zona adiacente al cimitero di Buccinasco dalla quale un sottopasso ciclopedonale (da notare la marcita con tre fontanili) consente di superare le otto corsie della Tangenziale Ovest. Si arriva a Buccinasco Castello, lo si supera per dirigersi verso Gudo Gambaredo lasciando alla propria destra il laghetto di Santa Maria.
A Gudo, all'altezza della Trattoria Santoro (non credete ai messaggi che dicono che lì si cucinano rane e pesciolini fritti, li troverete solo prenotando prima, e comunque non vale la pena spendere un pranzo in questo posto) si gira a destra; dopo circa 700 metri si supera una sbarra tendenzialmente chiusa (ma aggirabile scendendo dal mezzo) e ci si dirige verso San Pietro Cusico (nel cortile dell'oratorio della chiesa c'è una prima fontanella per abbeverarsi).
Si esce dal paese seguendo le indicazioni di colore marrone per il Naviglio Grande immettendosi nella pista ciclabile denominata "Camminando sull'acqua". Dopo un paio di chilometri seguire per Tainate. Alla seconda indicazione per questa frazione, non girare per Tainate bensì nel senso opposto.
Giunti a Barate di Gaggiano (due ristoranti ma nessuno meritevole di menzione), girare a sinistra in direzione Binasco, Noviglio, Santa Corinna. Passati Noviglio e Mairano, prendere la stradina sterrata parallela alla statale sempre in direzione Binasco. Dopo un chilometro circa girare a sinistra in direzione Cascina Fenegro raggiunta dopo tre chilometri di strada sterrata.
Qui si possono comprare i genuini prodotti dell'azienda agricola, senza sovraccaricare troppo la bici ovviamente.
Dopo qualche chilometro in direzione Zibido San Giacomo c'è un'altra azienda agricola: la Zipo della Cascina Grande. E' un derby gastronomico scegliere dove comprare questi prodotti "a chilometri zero" perchè prodotti nello stesso posto dove vengono venduti...
Dato che ormai tendenzialmente uno ha fame, da San Giacomo si prende la ciclabile direzione San Pietro dove si può scegliere tra due trattorie di indubbio valore.
Per i più fighetti l'Osterietta, per quelli un po' più sgrausi l'Isola Felice (sono tutte e due in paese vicino all'edicola): ieri all'Isola Felice mi sono preso un ottimo fritto di paranza, la mia compagna invece si è "accontentata" di una burrata con zucchine pastellate come contorno. Con acqua, mezzo vino, pane, coperto e due caffè € 30 di conto, un ottimo rapporto qualità prezzo, direi.
Da San Pietro si riprende a ritroso la via dell'andata. D'obbligo è la sosta alla Casa dell'Acqua di Assago per riequilibrare i sali minerali persi nella pedalata...
MAPPA:
Visualizza Giro bici 01-08-09 in una mappa di dimensioni maggiori

Bologna 2 agosto 1980

Il 2 agosto 1980, alle ore 10,25, una bomba esplose nella sala d'aspetto di seconda classe della stazione di Bologna. Lo scoppio fu violentissimo, provocò il crollo soccorsidelle strutture sovrastanti le sale d'aspetto di prima e seconda classe dove si trovavano gli uffici dell'azienda di ristorazione Cigar e di circa 30 metri di pensilina. L'esplosione investì anche il treno Ancona-Chiasso in sosta al primo binario. Il soffio arroventato prodotto da una miscela di tritolo e T4 tranciò i destini di persone provenienti da 50 città diverse italiane e straniere. Il bilancio finale fu di 85 morti e 200 feriti. (testimonianze di Biacchesi e da "Il giorno") La violenza colpì alla cieca cancellando a casaccio vite, sogni, speranze.

30 lug 2009

Chips da forno a microonde

Si era già parlato dell'
orata al microonde, delle patate croccanti al rosmarino cucinate con lo stesso metodo e anche della frittata cucinata in questo tipo di forno.
Le patatine fritte (o French Fries, come vengono chiamate all'estero) cucinate dentro questo elettrodomestico dalla forma di parallelepipedo sono una roba ancora più strana. La cucina al microonde è una cosa particolare di per . E' difficile oggettivamente abituarvicisi, perché questa tecnologia cuoce i cibi in maniera eccentrica. I puristi della cucina tradizionale, infatti, storcono il naso quando sentono parlare di questi cibi.
L'ultima frontiera sono le patatine al microonde: all'origine si comprano surgelate, costano circa 10 euro al chilo in questo momento in cui sono in promozione negli ipermercati (una scatola composta da due confezioni da 90 grammi cadauna costa circa 2 euro, e questa è la nota dolente dell'invenzione).
Costano tanto, cuociono in due minuti e mezzo circa a 750 watt circa, ma non impuzzano la cucina come farebbe il metodo tradizionale, con i relativi problemi di unto in giro. E poi sono la scatoletta è così piccola che non presenta problemi di iper-alimentazione.
Un altro dubbio è chi li produce: sarà moralmente accettabile acquistare i beni di questa multinazionale americana (MCCain)? Intanto però sono buone...

29 lug 2009

Prime reazioni al calendario della Serie A

Ha parlato con chiunque di qualunque cosa

Niente da dire: il 12 luglio questo ragazzotto ha preso un tavolino e qualche sedia e per due ore abbondanti si è messo in Piazza del Popolo a Roma con l'unico intento di parlare con la gggente. Uno potrebbe chiedersi, perchè? Egocentrismo, bisogno di notorietà (un po' come gli streakers inglesi a cui piace correre nudi durante le manifestazioni sportive) o semplice esigenza primaria di comunicazione non importa, questa iniziativa appare gratuita e/o originale. Almeno fino a quando non apparirà uno sponsor alle spalle oppure non sarà una mossa per vendere un libro scritto dallo stesso autore dell'iniziativa...
Dettagli qui:
http://www.distantisaluti.com/parlo-con-chiunque-di-qualunque-cosa/

28 lug 2009

SOKKOMB (per la giustizia fai da te)

SOKKOMB è il nuovo prodotto low-cost disegnato appositamente per tutti i cittadini interessati nella Giustizia Fai Da Te. Sei pieno di energie, tante cose da fare e poco tempo da perdere? Sei sempre più infastidito da criminali, immigrati e personaggi petulanti che dovrebbero subito essere eliminati? Il tuo ritmo dinamico e attivo richiede una giustizia rapida e sommaria, come solo tu puoi decretare, ma troppo spesso ti manca il tempo e la tua famiglia è sempre più in pericolo. A questo abbiamo pensato quando abbiamo realizzato sokkomb, la ghigliottina montabile per tutta la famiglia, la soluzione pratica, veloce e pulita per le tue esigenze di sicurezza. Sokkomb è fatta dal miglior legno massello d'abete unito ad una robusta lama in acciaio inossidabile, leggera e versatile, testata per oltre 100 esecuzioni al giorno. Montando sokkomb nel tuo salotto donerai al tuo relax il sapore genuino della certezza della pena e, finalmente, sarai tranquillamente padrone in casa tua.

Sempre sul pezzo

I campioni della prostituzione intellettuale di Sport Mediaset non vanno mai in ferie, come segnala uno intellettualmente onesto.

Ricetta dei passatelli

Sono una roba semplice da fare. Un piatto sano e genuino. Ottimo direi, anche come pietanza estiva perché cucinabile anche senza il brodo di cottura.
Mettere il pane grattato a fontana e riempire il centro della buca con le uova; aggiungere il parmigiano, una grattata di noce moscata, e sale. Amalgamare con le mani gli ingredienti fino a far raggiungere all'impasto una certa compattezza; intanto portare ad ebollizione il brodo. Far riposare l'impasto almeno cinque minuti. Passare l'impasto a pezzetti nello schiaccia patate a buchi grossi. (sarebbe meglio usare l'apposito attrezzo che consiste in un disco concavo con due maniglie da premere sui pezzi d'impasto ricavandone i passatelli) ricavare i passatelli. Allinearli su un vassoio di carta. Non lasciarli cadere direttamente nel brodo bollente, è una sciocchezza che molti prescrivono. Farli cuocere fino a quando affioreranno in superficie. Nella zona di Reggio Emilia aggiungono anche scorza di limone grattuggiata, ma il sapore cambia decisamente. Alcuni usano poco brodo per amalgamare meglio l'impasto, ma è meglio usare il criterio descritto: l'uovo indurisce l'impasto, il parmigiano lo rende morbido. Ricetta descritta da Magnanela l'11/12/2007

27 lug 2009

Il Puma Emerson e la sua storia

L'Ac Milan è il cimitero degli elefanti. Il sacro luogo in cui i giocatori sul viale del tramonto della propria carriera calcistica possono ancora dire qualcosa.
Perché c'è una dirigenza che non lesina ingaggi per gente che non prenderebbe l'ingaggio da nessun'altra parte.
Lodevole questo intento caritatevole, ma non così munifico tanto che ci sono giocatori che si ribellano lo stesso alla Tomba Sportiva e dicono di no.
Non è detto che la loro carriera sia finita solo perchè hanno firmato un contratto con Galliani.
Emerson nel 2007 ha firmato per la società di via Turati: 7 milioni di ingaggio a stagione più 5,5 milioni per essere strappato alla concorrenza (???). Il brasiliano sapeva così di aver imboccato la via della fine della carriera. Si è comportato da professionista sempre, fino alla scorsa primavera. Poi ad aprile ha sbroccato.
Ha capito di avere ancora un futuro, ma lontano dal gerontocomio-brocchificio di Milanello. E ha inventato dei motivi familiari per la rescissione unilaterale del contratto.
Ha aspettato tre mesi e ora è tornato a giocare.
Grazie Puma. Il tuo sacrificio deve essere di esempio per quei pochi giocatori appartenenti alla rosa del BB?ilan che sanno ancora giocare a calcio.
Non sono molti i superstiti, ma ciò che hai fatto TU è la Speranza contro chi ancora crede nel laboratorio di invecchiamento precoce del BB?ilan.

IL MERCATO

Emerson, è fatta. Milan sempre più Seleção

L' ottavo brasiliano dei rossoneri firma per due anni. Gattuso: «Il colpo che volevamo»

MILANO - A una settimana dalla rottura delle trattative, si chiude l' operazione fra Milan e Real Madrid. Emerson arriverà oggi pomeriggio a Milano, insieme ad Adriano Galliani volato ieri pomeriggio in Spagna per definire un affare che pareva vicino alla sua conclusione già nella notte del 14 e poi sfumato per la volontà di Ramon Calderon. Domani visite mediche, venerdì il primo allenamento. L' accordo è stato raggiunto alle 21,35 grazie alla disponibilità di entrambe le parti: sotto il profilo economico ha prevalso la linea del Milan, che sul piatto già nei giorni scorsi era disposto a mettere 5,5 milioni di euro, a fronte di una richiesta di 11 sparata dal presidente dei merengue. I madridisti ottengono però di liberarsi del giocatore non con la formula del prestito con obbligo di riscatto ma con una cessione definitiva.

http://archiviostorico.corriere.it/2007/agosto/22/Emerson_fatta_Milan_sempre_piu_co_9_070822039.shtml

MENTALITA' POSITIVA

27/09/2007 15.23.00

"Domenica dobbiamo cancellare quello che è successo a Palermo tenendo comunque in considerazione le cose buone che abbiamo fatto e provare a vincere." - LE DICHIARAZIONI DI EMERSON -

MILANELLO - Questa le dichiarazioni rilasciate da Emerson ai microfoni di 'Milan Channel'presso il centro sportivo di Milanello il giorno dopo Palermo-Milan 2-1:

"Ieri sera il Milan ha giocato una grande partita, ma dopo aver visto come si è conclusa la gara a volte è meglio giocare male e vincere, portando a casa un risultato utile. Contro il Palermo potevamo ottenere la vittoria facendo due o tre gol senza subirne nessuno, ma sappiamo che nel calcio ci sono delle volte in cui va così.

http://www.acmilan.com/LM_Actor_News.aspx?idSquadra=3&idStagione=15&idPersona=132&name=Emerson&newsIndex=0

-----------------------------------------------------------------------

A.C. MILAN COMUNICATO UFFICIALE

21/04/2009 17.25.00

L'A.C. Milan comunica che il calciatore Ferreira Da Rosa Emerson ha chiesto e ottenuto di risolvere con effetto immediato, causa motivi personali, il rapporto con la Società. Nel ringraziarlo per quanto ha dimostrato nel corso dell'esperienza in rossonero, il Milan formula a Emerson i migliori auguri per il futuro.

http://www.acmilan.com/NewsDetail.aspx?idNews=83830

-------------------------------

SAN PAOLO (Brasile) - Emerson torna in campo. L'ex centrocampista - tra le altre - di Roma, Juventus e Milan e' stato chiamato dal neo tecnico del club paulista, assunto la scorsa settimana dopo l'esonero di Vagner Mancini. "C'erano altri club interessati, ma Emerson ha preferito il Santos per il progetto a lungo termine di Luxemburgo e per il ruolo centrale che avra' nella squadra", ha dichiarato il direttore calcistico del Santos, Adilson Durante. (RCD)

http://www.gazzetta.it/ultimora/agrnews.jsp?id={978771CD-D726-4861-0ACF-565ADC9B5640}&cat=home&sezione=CALCIO

L'arcipelago di LIPSI

L'isola di LIPSI non è isolata. Intorno ad essa ci sono alcune altre isole degne di menzione. STIPSI: un'isola bella che non fa affatto cagare. SINAPSI: isola intellettuale, ideale per i forti pensatori. PSI: per i nostalgici del partito del garofano. SOLIPSI: per i seguaci di Cartesio ma non degli assi cartesiani. PEPSI: isola effervescente che fa abbronzare con facilità. PEPSI ZERO: isola gasata come la precedente, ma che non fa vincere tituli.

Il Comune di Milano e gli asili nido

LUNEDI' 27 LUGLIO DALLE 16 TUTTI DAVANTI A PALAZZO MARINO !!!!

Lunedì 27 dalle 16 ci sarà davanti a palazzo marino una manifestazione di tutte le educatrici di cooperative che lavorano per nidi in appalto del comune di milano che dal 31 luglio si troveranno senza posto di lavoro!!! Il comune ha infatti deciso di togliere alle cooperative gli appalti dei nidi per darli in gestione a degli enti privati senza integrare il personale presente nelle strutture...UNA DECISIONE IMPROVVISA ED INGIUSTIFICATA CHE LASCIA SENZA LAVORO CENTINAIA E CENTINAIA DI PERSONE. Una scelta irresponsabile in un periodo di grave crisi economica come quella attuale. La vostra presenza sarà un supporto fondamentale per tutte noi!!Diffondete questa notizia a tutti coloro che potrebbero partecipare..

Troppo Forte (di e con Carlo Verdone)

Le due scene iniziali del film (il flipper e i il casting dei figli del pianeta nero) sono epici. Da notare l'interpretazione di Capua quando spiega le motivazione dell'accoltellamento dello zio.

26 lug 2009

Evviva Todomondo

Caro viaggiatore/turista,
prenota serenamente con Todomondo, tanto è un tour operator serio e mica non ti dà robe del cazzo. Si è evoluto, proprio non te le dà.

Sospensione attività

Gallarate, 25 luglio 2009

L’assemblea di Todomondo S.p.A., riunitasi in data odierna, ha preso atto delle prime risultanze emerse dagli accertamenti svolti dal management che hanno confermato la grave situazione economico-patrimoniale della Società, tale da non consentire, unitamente alla sospensione della licenza di tour operator, l’ipotesi di proseguire nell’attività.

La Società ha pertanto assunto la decisione di interrompere l’attività operativa e ha incaricato l’amministratore unico di compiere tutti gli atti necessari per richiedere la dichiarazione di insolvenza in proprio.

L’assemblea inoltre, dopo aver confermato la volontà di promuovere l’azione di responsabilità nei confronti dell’amministratore delegato Alessandro Scotti, ha deliberato di procedere con un’analoga azione anche nei confronti del dott. Gianmario Marnati, già sindaco effettivo della Società.

Rimane confermato che, a seguito dell’imminente dichiarazione di insolvenza, sarà possibile per i clienti della Società attivare le procedure di rimborso presso il Fondo Nazionale di Garanzia per il consumatore di pacchetto turistico, nonché per coloro che avessero pagato con carta di credito, verificare con la propria banca, l’esistenza della copertura assicurativa.

Todomondo S.p.A.

25 luglio 2009

http://www.todomondo.it/offerte_vacanze_vacation_in_Italy/TodoMondo/comunicato-urgente.asp