30 mar 2009

Compagno Doris

  1. Giustifica le critiche alle banche
  2. Voleva la nazionalizzazione della Lehman
  3. Ha rimborsato i suoi clienti che avevano acquistato titoli della suddetta banca
Solita pubblicità contestuale peraltro. Si capisce che l'informazione è libera quando c'è un articolo sponsorizzato direttamente dall'azienda per cui l'articolo è stato scritto.

Articolo 1

Art. 1.

L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sulla religione cattolica.

La sovranità appartiene alla Chiesa, che la esercita nelle forme e nei limiti delle Sacre Scritture.

Il desktop del pc di Bassolino

28 mar 2009

Anche tu come me

Carducci o Pascoli puppano a fronte di siffatto nuovo poeta. E c'è anche Ballo (pur se sottoutilizzato), che essi non potevano fruire. Sfigati.
Che giri a destra o a sinistra, vero o per finta è così: la tua impressione è solo un punto di vista. E non importa quale donna sposi o come si chiama, ciò che hai fatto in questa vita o in una vita passata, puoi chiamarti dottore, puoi chiamarti scienziato, puoi cambiare il tuo cognome e usare un nome inventato, puoi persino morire: comunque l'amore è là dove sei pronto a soffrire, lasciando ogni cosa al suo posto e partire... Anche tu come me, l'amore soltanto l'amore può farti guarire Anche tu come me...

27 mar 2009

Perplessità

Che Stato è quello in cui chi indaga onestamente viene sospeso dalle proprie funzioni? Come spesso succede, ha ragione Travaglio, che qui commenta quest'ultimo capitolo del caso Genchi. Solidarietà a: http://gioacchinogenchi.blogspot.com/2009/03/sono-stato-sospeso-dal-servizio-dalla.html#links

Capolavoro di comunicazione

Ormai la mia mail aziendale riceve quotidianamente perle di sapienza, non catalogabili solo quale semplice spam. Il contenuto sotto riportato è eccezionale. C'è il "regime di Online" per ordinare, i consigli dei clienti (dall'esperienza di trasformazione del proprio membro virile al suggerimento sulla non divulgazione dell'efficace trucco alla compagna) e le modalità di distribuzione del prodotto (tutto molto "confidenziale"). Praticamente un capolavoro di comunicazione. Da: Sierra Venton [mailto:ecssyringe@courtesyccs.com] Inviato: giovedì 26 marzo 2009 21.39 Oggetto: RedBull per il Suo pene migliore

Si puo ordinare nel regime di Online – la qualita del produttore – il 100% dell’azione utile

Le opinioni dei nostri clienti:

- Il sesso porta piu soddisfacimento. Lo stress e la tensione sono spariti. Lei non si rattrista piu, ora io non temo, che saro costretto a negare. E` una sensazione fisica sbalorditiva, dopo la quale segue lo stesso sentimento profondo.

- La cosa migliore del Vi e` la sicurezza della possibilita di «volare con autopilota», rilassandosi e senza la necessita` dell’entrare nel merito di quel fatto, che il pene continua a trovarsi in posizione verticale, anche quando tu sei interrotto (i figli battano alla porta della camera da letto, il cane abbaia, il preservativo scivola). Quando prendi coscienza del Vi, questo puo anche stare un grande regalo per la compagna. C’e solo un consiglio: non le dica, che lei prende il Vi: l’apprezzamento di se’ stesso femminile e` anche molto suscettibile.

- confezione confidenziale - pagamento confidenziale - non richiede la visita medica - consultazione medica telefonica gratis - non c’e bisogno di aspettare a lungo – la consegna nel corso di 2-3 giorni - ordinazione comoda e confidenziale nel regime di online. - Online -negozio di licenza - nessuna spesa nascosta

Ordini oggi e dimentichi delle sue delusioni, delle lunghe paure del rifiuto e le situazioni dolorose ripetibili.

Solo fra un breve periodo di tempo– lei ricevera 12 pillole in aggiunta assolutamente gratis

26 mar 2009

Definizione di culo (o fortuna)

Sopravvivere a due bombe atomiche, a distanza di tre giorni l'una dall'altra (un uomo "magnetico" perchè dopo averla scampata a Hiroshima, tre giorni dopo si trovava a Nagasaki, dove la scampò ugualmente), e a 93 anni essere ancora vivo per avere riconosciuto il doppio status di doppio sopravvissuto.

Unico sopravvissuto alle due atomiche, il governo gli riconosce lo status

Tsutomu Yamaguchi si trovava a Hiroshima e Nagasaki

MILANO - Sopravvissuto a due bombe atomiche. Un giapponese di 93 anni di Nagasaki, Tsutomu Yamaguchi, è l'unico sopravvissuto a entrambe le esplosioni di Hiroshima e Nagasaki riconosciuto dal governo nipponico. Lo riferisce il quotidiano britannico Guardian, citando il giornale giapponese Mainichi. Yamaguchi era già stato riconosciuto come sopravvissuto alla bomba di Nagasaki, il che gli garantisce una indennità mensile, controlli medici e funerale gratuiti. Ora le autorità gli hanno riconosciuto anche lo status di reduce di Hiroshima. Corriere

Da Pippa Inzaghi a Pipì Inzaghi: Stile Milan e pissing

Ma si è mai visto un giocatore professionista di calcio, della serie A italiana, che durante il riscaldamento piscia direttamente a bordo campo? E' lo stile BB?ilan; e si concima così lo spelacchiato manto di gioco del Palermo? E senza neanche abbassarsi i calzoncini. Questo sì che è istinto (urinoso) del gol.

25 mar 2009

Ricetta muffin al cioccolato

Post di servizio (almeno non perdo la ricetta) Ingredienti 100 gr di burro 130 zucchero 2 uova 250 latte 70 gr cioccolato al latte 250 gr farina 00 40 gr cacao amaro 1 bustina di lievito chimico (marca Paneangeli o simili) 1 pizzico di sale Copertura 70 gr di cioccolato al latte ____ Tritare il cioccolato per la copertura con alcuni colpi di turbo e mettere da parte. Mettere nel boccale l'altro cioccolato: 10 sec vel turbo. Poi unire il burro, lo zucchero, le uova: 20 sec vel 5. Unire il latte, la farina, il cacao, il levito, il sale: 20 sec vel 5 spatolando. Imburrare ed infarinare lo stampo da muffin, versare e cospargere con la granella di cioccolato. In forno per 15-20 minuti a 180°C. Sfornare quando sono freddi. fonte

Pubblicità e contenuti editoriali

E' difficile capire dove, nell'home page di Repubblica.it di oggi, IKEA abbia dovuto pagare per mostrare i propri contenuti e dove - spontaneamente - la redazione del quotidiano on line abbia voluto citare l'azienda svedese produttrice di arredamenti. E' certo che l'auto prodotta da Ikea sia stata varata proprio per far parlare di Ikea, ciò nonostante la compresenza nella stessa pagina, e uno sopra l'altro, delle due differenti sezioni presenta un labile confine tra contenuti gratuiti e contenuti a pagamento...

23 mar 2009

Anni Trenta

Si è rotta l'unica televisione presente in casa. Un padanissimo Mivar acquistato quasi sette anni fa. Ma forse si aggiusta. Intanto ci è rimasta la radio e i libri. E questo internet, con i Cinegiornali dell'Istituto Luce del periodo (registrazione obbligatoria ma gratuita).

22 mar 2009

Come on Ireland

A Dublino, settimana scorsa, compro una polo da 25 euro che contribuisce, secondo le indicazioni ricavabili dall'etichetta, allo sviluppo del rugby della nazione irlandese (in questo sport i cittadini dell'Ulster - Irlanda del Nord giocano nell'IRELAND a dispetto delle divisioni politiche). Cazzo, gli compro una maglietta e questi rivincono il Grande Slam del Torneo del Sei Nazioni, dopo 61 anni... tre giorni dopo quell'acquisto. Dovrebbero regalarmela ogni anno e anche darmi dei soldi per la fortuna che gli ho portato, altrochè. Irlanda Alò.
Due sabati fa ho visto Scozia-Irlanda in un pub dublinese ("The Bankers" il suo nome, vicino alla zona del Temple Bar). Ho visto, con la Bomba, solo il secondo tempo: i verdi perdevano 12 a 9, quando siamo entrati nel locale, alla fine i verdi hanno vinto (nettamente) 22 a 15.
Siparietto Guinness con la Bomba. Visto che ero assorto nella visione della gara, e comunque non avrei avuto voglia di chiedere una sana pinta di Guiness, mando lei a prendermela. Incidente diplomatico della Bomba con lo spillatore, perchè lei ha preso i bicchieri prima del fisiologico riempimento della birra, senza aspettare l'ossigenazione della stessa.
Quando O'Gara ha realizzato il "try" di una meta ed è diventato il giocatore che ha segnato più punti nella Storia del Torneo Cinque/Sei Nazioni il pubblico del pub si è alzato in piedi all'unisono battendo le mani (e, mediamente era già alla quinta/sesta birra quindi era già anche bello "allegro"), come in un teatro ma con di fronte una televisione. Questo è il FAIR PLAY. Grandissimi.
O'Gara è quello con la faccia intelligente.

Bilan furti e l'immensa pena

Hanno rotto l'amata minchia sul gol - non gol di Adriano nel derby per fallo (molto molto involontario). Poi hanno rubato sul gol - della loro vittoria - di Seedorf per fallo (spinta) di Pippa Inzaghi contro il Cagliari. E stasera hanno rubato un punto a Napoli. SportMediaset, IlGiornale, StudioAperto e TG5.com stavolta dovranno fare miracoli per produrre un'informazione farlocca per i pur stolti tifosi bilanisti. IMMENSA PENA.

Inter Reggina: le pagelle

Julio Cesar 8; Per riuscire a segnargli, solo gol molto imparabili. Irride i reggini con i suoi miracoli, quando moltiplicava pani o pesci Gesù era più umile.
Maicon 5; Ha bisogno di una vacanza in mezzo alle palme, si vede che non c'ha voglia di correre.
Rivas 5; Tecnicamente una bestia, Cordoba vicino a lui sembra Maradona.
Cambiasso 7; Può giocare ovunque e ovunque bene. Non escludo un suo impiego come eccellente portiere.
Santon 6,5; Ma quanto è forte Santon? Il Bambino sgroppa e si lutulla come se fosse Antani, senza scappellamento (a sinistra).
Zanetti 7,5; Padre Pio per molto meno è stato fatto Santo. Non sbaglia mai ed è il capitano ideale in qualsiasi sport per come si esprime senza eccedere MAI. Potrebbe fare meta sempre, ma non lo fa perchè buono.
Stankovic 5.5; Non si trova nel 4-3-3, e ne soffre troppo, perdio!
Jimenez 5.; Pochi minuti sufficienti a far danni. Provvidenziale infortunio.
Maxwell 5.; Fa numero per giocare in 11. Confonde la Serie A con "palla prigioniera", difetto fastidioso a voler ben vedere.
Muntari 5; Deve supplire alle sgroppate dei terzini, ma picchia tutti in maniera democratica. Rallenta i contropiedi (solo 142 per noi nel secondo tempo), ma solo perchè non ha i piedi; particolare non importante nel giuoco del calcio.
Balotelli 7.5; Gli manca solo il gol. Con un arbitraggio normale, la Reggina sarebbe finita in 9. E' un fenomeno. E come tutti i fenomeni ha un brutto carattere.
Ibrahimovic 8.5; E' il figlio di Dio, potrebbe segnare da qualsiasi parte del campo. Continua a non voler segnare i gol più semplici solo per seguire una sua personalissima versione etica del calcio.
Mancini 5; Utile come una marmitta bucata, si muove e spazia ma non siamo al Carnevale di Viareggio e la maschera del calciatore di successo non viene premiata. Il Quaresma colorato.
Obinna 5,5; Tecnicamente fa disperare, ma almeno si industria correndo. Se L'Inter dovesse gareggiare a Londra 2012 abbiamo già il centrometrista, e gli facciamo il culo.

Le balle raccontate ai bilanisti

La squadra più zerotitulata del mondo ha i suoi organi di informazione, che obnubilano la mente dei suoi tifosi con notizie di fasti e successi del club di via Turati.
Da SportMediaset. Articolo sul campionato primavera di calcio con foto centrale più commento in grassetto su Carneade Viudez, uno che la prima squadra bb?ilanista ha preso questa estate pensando fosse un fenomeno e che invece ha giocato in Serie A la bellezza di 30 secondi. 
(Visto che è extracomunitario, l'acquisto dello sconosciuto ragazzo brasiliano ha occupato anche uno dei tre posti disponibili per il tesseramento di giocatori non europei, e quindi grazie a questa mossa hanno sottratto un posto tra i titolari a Thiago Silva).
Nel girone B del campionato Primavera la compagine rossonera ha 24 (ventiquattro) punti di ritardo (e due partite giocate in più) dalla capolista. Esattamente metà dei punti. Capolista che peraltro schiera in prima squadra due prodotti del suo vivaio. Ma per SportMediaset (promanazione dell'Ufficio Stampa bilanista) la notizia del giorno è un attaccante che ha fatto gol nella porta avversaria.
http://www.sportmediaset.it/calcio/articoli/articolo21752.shtml

Definizione di "cagata"

Questi sei anarchici cagano nei ristoranti per sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema dei CPT. E' per quello che si usa l'espressione "una cagata", per definire una cosa giusta ma perseguita attraverso mezzi non corretti.

Torino: escrementi in ristorante, indaga la Digos

22 mar 12:00 

TORINO - La Digos sarebbe sulle tracce di sei anarchici dei centri sociali di Torino, da mesi impegnati in una campagna contro i Centri identificazione espulsione. La scorsa notte hanno colpito lo storico ristorante Il Cambio di piazza Carignano, riempiendo i pavimenti di sterco mentre all'interno stavano cenando venti persone. (Agr)

Il terzo e il quarto tempo nel rugby

Sul terzo tempo il rugby ha molto da insegnare al calcio, sul quarto tempo invece c'è ancora da lavorare.

Rugby: rissa fra giocatori italiani e francesi a Roma

22 mar 11:35

ROMA - Una rissa fra i giocatori delle nazionali di rugby italiana e francese e' scoppiata in un locale di Roma. Lo rende noto il responsabile giovanile del 'Movimento per l'Italia', Riccardo Corsetto. Dopo la gara Italia-Francia, i rugbisti stavano partecipando a un party aperto al pubblico, ma verso le tre di notte c'e' stato lo scontro che, come riporta l'esponente del movimento guidato da Daniela Santanche', ha creato "minuti di panico", con "giganti in giacca e cravatta che schizzavano come furie da tutte le parti". (Agr)

21 mar 2009

Manipolazione intellettuale

"Con grandissimo successo, non si è parlato di una Roma con grandissimi giocatori e che finirà la stagione con zero titoli, non si è parlato di un Milan che finirà la stagione con zero titoli, con giocatori, con tradizione vincente, non si è parlato di una Juve che ha preso tanti punti con errori arbitrali."

20 mar 2009

Dublino marzo 2009

Intanto Dublino è una discreta città, non bellissima perchè non ha monumenti memorabili, ma è bella grazie all'atmosfera particolare (in questa mia convinzione forse hanno contribuito i clamorosi festeggiamenti per San Patrizio). Gli irlandesi sono cordiali e simpatici, nulla a che vedere con inglesi o statunitensi. E infatti non hanno l'inglese quale lingua principale, la lingua nazionale è il gaelico (ho scoperto che il nome EIRE, con cui normalmente viene identificata la Repubblica d'Irlanda, non è un acronimo di qualcosa ma la traduzione di Irlanda in lingua locale), anche se viene compreso solo dall'11% della popolazione e parlato dal 3%. E infatti non sono stronzi come gli abitanti di USA e UK. C'è un luogo comune da sfatare: non è vero che l'Irlanda sia un posto piovoso, da sabato scorso a mercoledì non è mai piovuto una sola volta, e neanche ha minacciato di. Non so chi mandi in giro queste strane voci, forse c'è qualcuno che rema contro. Abbiamo viaggiato con AirLingus, tutto bene tranne l'ingresso nell'area del gate a Dublino dove la Bomba ha dovuto addirittura levarsi gli stivali per superare i varchi di controllo (all'entrata dell'area c'era scritto che pulivano il pavimento disinfettandolo più volte al giorno, ma ciò poteva nascondere ben altra severità; un incaricato dei raggi X del controllo bagagli mi ha anche sanzionato sulla presenza di un ombrello da donna "nascosto" nel bagaglio a mano, cazziandomi anche per averne io medesimo negato la presenza... ma era della Bomba, anche perchè - e l'addetto lo capì, non era proprio un attrezzo anti-pioggia maschile).
Divieto di fumo all'aeroporto di Dublino, d'accordissimo sui divieti, ma il cartello di cui sotto era posto a delimitare un'area all'aperto. Cacacazzo.
ALBERGO. Pagato € 90 al giorno in due, ma prezzo comprensivo della prima colazione. In centro, nella zona delle ambasciate e di fronte al St. Stephen Green (una roba tipo il parco Sempione ma senza i tossici e con i prati verdi); una stanza mansardata, pur essendo a pian terreno. Io prendevo la "Irish Breakfast", ovvero pancetta fritta, un wurstel e l'uovo all'occhio di bue, più un quarto di pomodoro crudo (giusto per abbassare moralmente il tasso di colesterolo, ma che io rigettavo regolarmente quale patente di salubrità) e pane tostato con burro, marmellata e caffè beverone con latte finto. Opzionali succo di frutta tipo Aspirina C per bambini e Irish Yogurt (ovviamente alla banana). Particolari dell'albergo:
1) foto stile Alfred Hitchcock
2) Vista dalla camera ridotta
3) Vista dalla camera estesa
Trattasi di popolo comunque simpatico ma barbaro, non essendo dotato di una gastronomia dignitosa, di bidet per l'igiene intima (non dico per me personalmente, dicevo così per dire), di tapparelle per la tranquillità visiva del sonno notturno, di un senso di marcia per la circolazione viaria normale, in quanto vanno tutti contromano. Cercano di supplire - come possono - all'evidente mancanza, ma non gliela fanno.
Indicazioni sulla pavimentazione orizzontale in prossimità degli attraversamenti pedonali, che salvano la vita ai turisti dell'Europa continentale...
Allegramente contromano.
Pensavo che il Museo J. Jameson fosse un museo dedicato alla famosa (e talentuosa) attrice Jenna Jameson ma mi sbagliai fortissimamente.
Avvisi di buon senso posti in prossimità delle acque:
E inerenti la Sicurezza sul Lavoro:
Momumenti cittadini, parchi e una "scultura" di Giò Pomodoro che a Rozzano (MI) è stata "rifiutata", e invece che al Trinity College hanno accolto....
Una Chiesa... Un'altra.
Buon suggerimento. Dai finestrini dell'A320. L'ottimo pub in via Nassau (zona Trinity College). C'è scritto "Baciami il culo" in gaelico... St. Patrick's parade. Menzione speciale per la delegazione da Brisighella. Tamburisti estremamente tecnici. Un'ottima Kilkenny, meglio della Guinness. "Never mind The Recession, See our prices" La casetta degli uccellini, solo 9 euro per dare un tetto ad una famigliuola di animaletti... Chi non sa cos'è la struttura sullo sfondo è un/una cornuto/a. Cosa ci fa la Heineken in casa della Guiness? In realtà a Dublino non sono integralisti o nazionalisti sulle birre... Cartello di "divieto di accesso". Un naviglio dublinese Monumento ad Oscar Wilde, donato dalla Guinness.
Mezzo anfibio per escursioni terra + mare. Notevole.
Un barra di alluminio di 70 metri, sarà bella. Forse è un parafulmine.
Pure la faccia mi sono fatto pitturare, con il trifoglio (non la trifola).