09/mar/2008

Infinito amore, eterna, squadra, mia.

Grazie a te Massimo. E grazie a Giacinto, Peppino, Saverio, Walter, Evaristo, Alessandro, Mario, Sandro, Nicola, Roberto, Gabriele, Lothar, Andy, Armando e a tutti quelli che hanno reso grande l'Internazionale FC. Grazie a tutti. Veramente. Di cuore.
"Mi si è rabbrividita la pelle" (Alessandro "Spillo" Altobelli, Milano 8/3/08)

06/mar/2008

Bambino prodigio

Mosè drogato?

Il profeta Mosè, secondo un ricercatore israeliano, si trovava sotto l'effetto di droghe quando sul Monte Sinai Dio gli consegnò i Dieci Comandamenti. Le sostanze attive che provocano illusioni sensoriali, quali gli allucinogeni, avrebbero avuto un ruolo importante durante i riti religiosi degli israeliti ai tempi della Bibbia, ha spiegato il ricercatore Benny Shannon nella rivista di filosofia «Time and Mind». Nel caso di Mosè, dice il professore di psicologia cognitiva all'università di Gerusalemme, non si è trattato di un «evento sovrannaturale». Ma non è neppure solo leggenda: «E' molto più probabile che la vicenda si sia svolta sotto l'effetto di qualche droga psichedelica», ha detto Shannon ieri alla radio israeliana. Mosè sarebbe stato alterato anche quando vide «il cespuglio di spine ardente», dove si manifestò l'angelo di Jahweh, appunto, sotto la forma di una fiamma di fuoco. Anche in questo caso all'origine delle «visioni» ci sarebbero stati delle sostanze narcotizzanti.

05/mar/2008

Forza Milan

La fine dei luoghi comuni:
  • Il Milan ha la Champions nel Dna.
  • L'atmosfera della Champions trasforma il Milan.
  • Ha eliminato tutte le squadre con cui ha pareggiato 0-0 fuori casa.
  • Con Ancelotti il ritorno a S.Siro è una garanzia: sempre superato il turno.
  • Kakà in Champions è più tutelato: meno falli.
  • Inzaghi uomo delle grandi occasioni. In Europa si trasforma pure lui.
  • Il Milan è una squadra da Champions.
  • Il centrocampo (ieri surclassato) del Milan è da Champions.
  • La Champions è il Milan. (D'ora in poi sarà una Champions di cartone?).
  • Milan Supercampione d'Europa e Campione del mondo, contro l'Arsenal dei giovani (e inesperti).
  • Per il Milan il Campionato è un allenamento per la Champions.
  • Il Milan sa come si vincono queste partite.
  • Il Milan in Champions gioca meglio perché gli avversari non si chiudono.

04/mar/2008

E ora tutti su Plutone!

Il grande BB?ilan si toglie anche i fastidi delle coppe europee per concentrarsi sul Trofeo dell'Amicizia interplanetaria: speriamo che la trasferta su Plutone possa dare loro tutte le soddisfazioni che meritano.

Barbagli e Hotmail

Problema irrisolto e irrisolvibile per il camerata Barbagli, alle prese con un comunistissima casella di posta: non gli fanno scrivere nel campo "testo" della mail. Allora l'uomo che è stato su Marte utilizza in maniera arditissima il congegno e dice "ME NE FREGO" scrivendo il suo messaggio solo nell'oggetto.

Padre Pio e il PD

02/mar/2008

Carneade! Chi era costui?

Premetto che non ho seguito manco 30 secondi dell'ultimo Festival di Sanremo. Stamattina mi sono svegliato presto (poco prima di mezzogiorno) e, non avendo voglia di fare 200 metri a piedi per andare a comprare il giornale, ho acceso il pc per leggere cosa fosse successo ieri (e anche per vedere i voti dei due anticipi del campionato, facendo 3 fantacalci seri devo informarmi). Leggo che la serata sanremese è stata nobilitata da quattro importanti eventi:
  1. l'uomo della Barona Francesco Tricarico (con cui ho fatto l'asilo e le scuole elementari) avrebbe dato dello str... a qualcuno;
  2. Jovanotti rivela di aver incontrato una volta Berlusconi nei bagni dello stadio San Siro e che lo stesso non si sarebbe lavato le mani dopo la minzione;
  3. Lucilla Agosti è una topolona notevole;
  4. hanno vinto dei carneadi, forse i nuovi Jalisse.
Chissà se diventeranno un mito come loro. Da Myspace: alcuni articoli dove li si accosta a Ramazzotti e Zucchero, le foto del tour europeo (al singolare), documenti che attestano la vittoria a Sanremo (qualora ci fosse ancora qualcuno che non ci credesse), la partecipazione all'Eurofestival (dopo di loro l'Italia non ha più mandato nessuno), il ringraziamento per la citazione in un libro di Mike Bongiorno, un link a degli amici di Padre Pio. Ah, "Fiumi di parole" è una delle canzoni italiane più cantata nel mondo nel periodo estivo.

29/feb/2008

Tragedia e senso del ridicolo

Questa notte nel porto di Genova un operaio è deceduto precipitando al suolo da un'altezza di 20 metri. Quello di stanotte è il settimo incidente mortale avvenuto negli ultimi dodici anni nel porto di Genova. La sesta morte bianca direttamente legata all’esercizio di funzioni portuali era stata quella di Enrico Formenti, uno dei responsabili operativi del terminal Forest, schiacciato da una balla di cellulosa da due tonnellate caduta da una pila alta otto metri, il 13 aprile scorso. (fonte)
La gravissima situazione era stata già stigmatizzata.
Tutto prende origine dal convegno che si tenuto la settimana scorsa al centro sociale Zapata con uno slogan dal titolo evocativo: "Un altro porto è possibile". Pesanti critiche erano piovute sulla gestione di tutto il sistema portuale da parte degli aderenti al movimento, "qui tutto il porto sta franando - aveva denunciato uno degli oratori - e alla fine sotto le macerie ci resteremo noi portuali". E ancora: "I nostri padri, che facevano i portuali, erano chiamati sceicchi: fare il portuale significava essere la crema della società, significava guadagnare fior di soldi, oggi noi abbiamo le pezze al sedere. Evidentemente chi ha guidato per decenni i portuali ha responsabilità precise in tutto questo. Questa è stata la reazione della società che gestisce gli impianti del porto. No comment.

28/feb/2008

Figa, il Capitano!

Lui, il Trattore, all'88° risolve una partita che la Maggica stava vincendo e che l'avrebbe portata a -6. Invece adesso siamo + 10, non solo +9, perchè essendo l'Inter in vantaggio contro la Roma negli scontri diretti, deve fare un punto più di noi per prevalere. Saverio campione anche di classe: non ha esultato provocatoriamente come il Pupone (che dopo il gol ha polemizzato, come suo solito, con la curva avversaria).
Saverio il fuoriclasse che segna il suo 12° gol in campionato (in 414 gare ufficiali disputate). Saverio che risolve i problemi generati dalla formazione ad minchiam schierata dal suo allenatore, che, non pago dell'11 iniziale, si brucia già al 14° del secondo tempo le tre sostituzioni costringendo la squadra in 10 per l'ultima mezz'ora di gioco (complice l'infortunio del Conte Max che deve abbandonare il terreno di gioco). Che i romanisti rosichino in silenzio. Contro il Liverpool ci vorrà veramente un'altra Inter, la Storia non si scrive giocando molli e privi di idee come ieri sera.

27/feb/2008

Esperimenti

Facciamo gli esperimenti nelle partite importanti. Useremo un modulo mai utilizzato neanche nelle amichevoli infrasettimanali. Mah. INTER (4-3-2-1): 12 Cesar, 13 Maicon, 16 Burdisso, 26 Chivu, 6 Maxwell, 4 Zanetti, 14 Vieira, 19 Cambiasso, 7 Figo, 5 Stankovic, 16 Suazo. (1 Toldo, 23 Materazzi, 24 Rivas, 11 Jimenez, 28 Maniche, 18 Crespo, 45 Balotelli). All. Mancini.

Vigilia di Inter-Roma

A parte che non avrei utilizzato l'aggettivo "splendida" la riga sotto la notizia di una sconfitta per 6 a 2, ma questa dopopietta sarà beneaugurante per stasera?
Image Hosted by ImageShack.us

26/feb/2008

Confronto Italia-España

Non se se la Spagna abbia superato l'Italia (come dice Zapatero) però via treno: Milano-Roma: 550km, tempo di percorrenza 4 ore e mezza Barcelona-Madrid: 600 km, durata del viaggio 2 ore e mezza

Senza titolo

Un bambino cade in un pozzo mentre gioca. Viene salvato e nello stesso pozzo vengono trovati i cadaveri di due bambini. Sono abbastanza disgustato. Aggiornamento: al disgusto non c'è limite http://www.corriere.it/cronache/08_febbraio_26/aperto_varco_accesso_cisterna_gravina_puglia_b8a99ae0-e432-11dc-9486-0003ba99c667.shtml

25/feb/2008

Importanza del co-pilota

Turchia: muore co-pilota, aereo inglese fa atterraggio d'emergenza

LONDRA - Un aereo britannico della Gb Airways e' stato costretto a un atterraggio d'emergenza a Istanbul perche' il co-pilota e' morto durante il volo. A bordo c'erano 150 passeggeri, il velivolo era partito da Manchester con destinazione Cipro. Secondo Gb Airways, i passeggeri non hanno corso alcun rischio.

24/feb/2008

Curdi di Serie A e curdi di serie B

Nel 2003 gli Stati Uniti invasero l'Iraq. Una delle motivazioni fu impedire il maltrattamento della minoranza curda, oggetto di azioni di pulizia etnica da parte del governo del dittatore Saddam. Cinque anni dopo, anche la Turchia invade l'Iraq. Malgrado i moniti dell'ONU, la comunità internazionale sembra de facto approvare quello che sembra uno schiaffo alla sovranità nazionale di uno Stato sovrano. I simpatici turchi non solo vessano i curdi presenti in Turchia ma vanno pure in trasferta. La Turchia ha assicurato che il suo esercito rientrerà "non appena possibile". Ma diecimila soldati turchi restano nel nord dell'Iraq. La frontiera tra Turchia e il Kurdistan dell'Iraq è un'area fortemente a rischio perché abitata per lo più da Curdi, popolo una cui minoranza viene emarginata e oppressa in Turchia. Il governo della provincia curdo-irachena nega il suo sostegno al partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK), che da anni compie attentati in Turchia e che più di recente ha valicato il confine con l'Iraq curdo per lanciare da lì le proprie offensive.

21/feb/2008

Radicale coerenza

Ricorderete sicuramente la storica battaglia dei radicali contro il finanziamento pubblico ai partiti: hanno cambiato idea. E' una specie di cura omeopatica, combattono i soldi dello Stato ai partiti prendendoli anche loro.

La controproposta del Pd era arrivata per voce proprio del braccio destro di Veltroni, Bettini. Ad Emma Bonino e colleghi si propone un´alleanza dove, in cambio della rinuncia al simbolo dei Radicali, ci sarebbero un ministero per la stessa Bonino e altri nove posti in lista «in collocazioni sicure». Il tutto condito dal «riconoscimento di una parte del finanziamento pubblico in rapporto al numero dei parlamentari concordato», dal «10% degli spazi di informazione spettanti al Pd» e dalla «garanzia della presenza dei Radicali nelle trasmissioni di confronto politico più popolari».
(www.unita.it/view.asp?IDcontent=73109)

20/feb/2008

Pagina 234 del Televideo RAI

Prandelli diffida degli svedesi? E che gli avrebbero fatto questi svedesi, se domani la squadra che allena giocherà contro il Rosenborg che gioca nel campionato norvegese?

LOS DOS TORRES GEMELLAS

Al ritorno si partirà da un passivo di due gol, ma niente timori: negli ultimi quindici anni la storia europea dell'Inter è costellata di rimonte impossibili, per esempio quella che si consumerà il prossimo undici marzo al Meazza. Per il match di andata con il Liverpool, Mancini si affida alla scaramanzia: come a Valencia schierò Burdisso a centrocampo per contenere nel primo tempo e mulinare palettate nella ripresa, così contro gli inglesi in prima battuta tocca a Maxwell terrorizzare la mediana avversaria. Se è vero che il numero di attaccanti non è proporzionale alla pericolosità dell'attacco, all'Anfield Road scopriamo che il numero di terzini sinistri non c'entra un cazzo con il presidio della fascia. Al 12' quello spionazzo del guardalinee segnala all'arbitro un presunto fallo di Materazzi su Torres, che si disintegra in terra: ammonizione. Due minuti dopo, sempre su tocco di Matrix, Torres tracolla fragorosamente per la seconda volta, meritandosi l'appellativo di los dos torres gemellas. Il direttore di gara belga, livido di rabbia per l'occupazione romana di Tongeren nel 15 aC, espelle il centrale interista. L'Italia intera si indigna per il rosso del Marco Nazionale: la Gazzetta interrompe persino gli sms di saluto ai mutilati del Ruanda. La tattica dell'Inter, fino ad allora definibile come attendista, si fa un filo più timida: Chivu passa in mezzo, Cruz retrocede a centrocampo e le squadre di soccorso continuano a cercare Maxwell con foto e promessa di ricompensa su tutti i pali di Liverpool. I Reds tengono palla senza fare niente: Dio solo sa quanto può essere triste un porno in cui la protagonista si limita a tenere le palle senza mai un affondo. Arriva l'intervallo: Mancini muove le sue pedine e non cambia nessuno. Ibrahimovic e Stankovic sono a pezzi: in città solo Ringo Starr è contato meno di loro due. Si fa male Cordoba, che pur uscendo dal campo in barella, lo fa però in maniera molto più dignitosa degli attaccanti del Milan, e all'85' arriva la beffa: nel momento migliore dei nerazzurri, Kuyt trova la deviazione e il gol. A confermare la dimensione internazionale della squadra di Mancini, Gerrard infila il secondo cinque minuti dopo. Finisce così, con i poveri sciocchi albionici, convinti che basterà.

19/feb/2008

Senza centrali e con un uomo in meno c'è poco da fare

Espulso in maniera fantasiosa alla mezz'ora Matrix ed azzopatosi Ivan Ramiro prima della Fine, c'era poco da fare. Visto che anche The Wall era fuori gioco, da un po', si poteva supporre che Logica e psuedoallenatore (minuscolo) non ci potessero salvare. Bravi i Reds ad aver ipotecato il passaggio del turno. Onore e merito a loro, l'Europa non è Cosa Nostra. I miracoli li fa solo Gesù Crist, ma costui non appare essere tesserato per l'Internazionale FC, anzi appare forse uno di quelli (tanti) contro. Ma massimo rispetto al loro supposto merito. Non hanno rubato proprio tutto, solo almeno metà.

Quando fate esplodere un topo, prestate attenzione!

GIUSTIZIA E' FATTA!
Fecero esplodere topo su You Tube, scoperti i responsabili
Avevano appeso un topo a un albero e poi con un petardo lo avevano fatto esplodere. Dopodiche' gli autori, ragazzini residenti in provincia di Padova, avevano caricato il filmato su You Tube. L'associazione 100% animalisti contattata da molte persone indignate per il gesto ha deciso di approfondire la vicenda e, dopo una serie di indagini, e' riuscita a seguire la traccia elettronica lasciata sul web dai ragazzi e ad individuarli.

"Finalmente gli '007' di 100% animalisti sono riusciti a risalire ai loro nomi e ai loro indirizzi di casa - spiega Paolo Mocavero, presidente di 100% animalisti - anche se il fantomatico "virsus91" aveva tentato in tutte le maniere di far perdere le sue tracce in rete cancellando tutti i suoi account possibili, tra cui quello di You Tube che lo aveva fatto conoscere negativamente agli animalisti e non di mezzo mondo. In tutti questi giorni, nonostante non avessimo nulla in mano tranne il fatto che nell'account del portale di condivisione dei video compariva come cittadinanza Casale di Scodosia, ci siamo inventati taglie e investigazioni". Cosi' il gruppo animalista e' riuscito a beccare i responsabili: si tratterebbe di due fratelli.

"I nomi e gli indirizzi di casa dei responsabili - spiega Mocavero - erano in nostro possesso da una settimana, ma solo la scorsa notte abbiamo deciso di compiere un blitz nella loro abitazione e nella fabbrica di legnami del padre dei due, luogo dove molto probabilmente si e' svolto il bruttissimo episodio di violenza sul povero topo". Nello specifico i 100% animalisti hanno affisso due striscioni che riprendono il titolo di un film horror (''so cosa hai fatto''): uno sul cartellone pubblicitario antistante la fabbrica di legnami del padre dei due presunti colpevoli, l'altro e' stato attaccato sul cancello di casa.

Bambino da imitare

Il modello inglese

Ci hanno fracassato la minchia con il modello del calcio anglo-sassone, posto in cui la violenza rimarrebbe fuori dagli stadi complice la superiorità culturale che contraddistingue gli abitanti della perfida Albione. Il biglietto più economico per Liverpool-Middlesbrough costa 127 pounds (equivalente a € 168): darwinismo sociale. E' come se, per disincentivare il traffico sull'autostrada Milano-Bergamo, il pedaggio costasse € 60 per tratta invece che € 3.

18/feb/2008

Il tour di Veltroni e la geografia

Ieri è partito il viaggio elettorale del leader del PD Walter Veltroni; lo porterà a visitare tutte le 110 province italiane e andrà anche a Lugano, se qualcuno non gli dirà prima che non è esattamente in Italia.

17/feb/2008

Per risparmiare e difendere l'ambiente

Oggi ho notato sulla circonvallazione un grosso pannello luminoso che pubblicizzava un nuovo prodotto, un aggeggio che rispetta l'ambiente facendo risparmiare energia. Funziona eliminando l'energia consumata quando la televisione è in stand-by. L'iniziativa è lodevole (anche se non gratuita perchè l'oggetto costa € 40), ma mi sono chiesto: se per diffondere il rispetto del pianeta questi consumano tutta questa energia, che loro stessi indicano come nociva al pianeta, se dovevano pubblicizzare un numero verde o un'associazione che tutela le donne maltrattate, si mettevano a violentare donne a caso per diffondere il loro verbo?

16/feb/2008

Altro miracolo del prodigioso Milan Lab

Dida, ko in panchina

PARMA (16 febbraio) - Stranissimo infortunio al portiere del Milan Nelson Dida mentre era in panchina nell'intervallo del match del Tardini contro il Parma. L'estremo difensore rossonero, oggi nel ruolo di riserva di Kalac, ha accusato un forte mal di schiena che lo ha costretto ad accasciarsi al suolo e ad essere portato via in barella. La panchina rossonera resta così tra l'altro senza portiere di riserva.

15/feb/2008

Gabbo Sandri come Carlo Giuliani

La ricostruzione: la rete metallica ha indirizzato il colpo verso l'ultrà laziale

Sandri, il proiettile fu deviato

La perizia confermerebbe il cambio di traiettoria subito dal colpo sparato dal poliziotto da una rete metallica

AREZZO - La perizia balistica conferma la deviazione della traiettoria subita dal colpo di pistola che l'11 novembre del 2007 ha ucciso il tifoso laziale Gabriele Sandri nell'area di servizio di Badia al Pino (Arezzo). Lo rende noto l'avvocato Francesco Molino, che difende l'agente Luigi Spaccarotella, accusato di omicidio volontario per la morte di Sandri. A determinare la deviazione sarebbe stato l'impatto fra il proiettile e la rete metallica che divide le corsie dell'autostrada.

Voi non sapete

Quel libro non l'ho ancora letto, perchè - evidentemente - senza quel comodino, che mi è stato consegnato ieri, la lettura pre-sonno mi era inibita. Il comodino è una grande invenzione perchè lì ci appoggi il tuo libro, con la serenità del sapere di ritrovarlo e integro. Se non ce l'hai, sarebbe da bruti abbandonarlo sul pavimento, pur parquet. Dove risiederebbe il dispositivo di sveglia che ti ridesta al mattino, senza comodino? Grande qualità della vita acquisita quindi dall'avere un comodino MIO, e non sto scherzando. Ottimo investimento anche aver speso quattro euro a pezzo per farcelo montare...

14/feb/2008

Google e l'informazione

Un paio di settimane fa la Guardia di Finanza ha contestato a Google Italia l'evasione fiscale di circa 50 milioni di euro. Ne ha parlato solo una testata giornalistica. Strano, o forse no. Riporto la conclusione dell'articolo de "Il Giornale":
Secondo il rapporto arrivato in Procura, una parte di tutto rispetto degli introiti raccolti da Google in Italia è stata incamerata non dalla filiale di Milano ma direttamente da due delle società-madre di Dublino, la Google Inc. e la Google ltd. La prima avrebbe rastrellato 40 milioni di euro e la seconda ben 217 milioni violando la normativa che obbliga a dichiarare al fisco italiano i redditi generati da aziende che abbiano «stabile organizzazione» nel nostro paese. In questo modo, Google avrebbe evaso imposte per oltre 51 milioni: oltre il triplo della somma che appena pochi giorni fa il colosso ha dichiarato di devolvere in beneficenza, aiuti al mondo del non-profit e sostegno allo sviluppo.
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=238105

Milan Lab, Microsoft e il Gordo

Appena tre giorni dopo la presentazione alla stampa dell'accordo tecnologico tra il laboratorio medico bilanista e la Microsoft già si vedono i primi concreti risultati. Non spiace non poter più rivedere giocare al calcio l'ometto obeso che ha avuto il coraggio di esultare così dopo aver segnato un gol alla squadra di club che più gli ha voluto bene. Ci lascia alcune perle, tipo quella volta in cui è rimasto fuori quattro mesi dopo un infortunio causato dall'aver calciato un pallone.

I.M.

«Il regime si realizzerà dopo la vittoria del Polo. La prima cosa che farà Berlusconi sarà di spazzare via l’attuale dirigenza Rai per omologarne le tre reti a quelle sue.» (27 febbraio 2000) «Berlusconi è il più grande piazzista del mondo. Se un giorno si mettesse a produrre vasi da notte, farebbe scappare la voglia di urinare a tutt’Italia.» (15 febbraio 2001) «Questa non è la destra, questo è il manganello. Gli italiani non sanno andare a destra senza finire nel manganello.» (17 marzo 2001) «Berlusconi non delude mai: quando ti aspetti che dica una scempiaggine, la dice. Ha l’allergia alla verità, una voluttuaria e voluttuosa propensione alle menzogne. "Chiagne e fotte", dicono a Napoli dei tipi come lui. E si prepara a farlo per cinque anni.» (25 marzo 2001) «L’Italia berlusconiana è la peggiore delle Italie che ho mai visto, per volgarità e bassezza. Il berlusconismo è la feccia che risale il pozzo. Gli italiani devono vedere chi è questo signore. Berlusconi è una malattia che si cura soltanto con il vaccino, con una bella iniezione di Berlusconi a Palazzo Chigi, al Quirinale, al Vaticano, dove vuole. Soltanto dopo saremo immuni.» (26 marzo 2001) «Spero che l’Europa tratti Berlusconi con l’indignazione e il disprezzo che merita.» (8 maggio 2001) Indro Montanelli

13/feb/2008

E-commerce a metà

Questa è una roba intelligente: fai la spesa dal pc con calma e poi quando vuoi la vai a ritirare. Il consumatore risparmia tempo e magari acquisti meno beni d'impulso, elimina i costi di consegna ed evita lo sbattimento di girare tra le corsie dell'ipermercato (ti caricano anche in auto la roba loro). Strano che nessuno c'avesse mai pensato prima. Peccato che il servizio sia attivo solo nell'inutile città di Torino.

Contatore di passi

http://www.gmap-pedometer.com/

12/feb/2008

Mazzata sul P2P

Come sono fortunato

Che culo che ho avuto, sono stato selezionato tra decine di migliaia di milioni di utenti internet nel mondo come possibile vincitore di un automobile con i controcazzi. Sono rimasto selezionato per 30 secondi e così ho perso l'opportunità di partecipare. Non ho il box e mi faceva brutto tenere il mezzo per strada, che con gli agenti atmosferici si rovina anche. Sono stato uno che gli hanno detto "sei selezionato". Ma come cazzo parlano questi qui. Mi scrive anche il dott. Borghini, che malgrado non mi conosca mi offre un'opportunità veramente da grande amico. Ciao, amico, I nostri sondaggi hanno mostrato che l`97% delle persone della Sua occupazione non sono contente delle proprie entrate mensili e desiderano aumentarle. Percio noi vorremmo offrirLe la possibilita di un lavoro a tempo libero. Per guadagnare 199-419 euro alla settimana Lei dovra spendere 4-5 ore la settimana. Le occorrera un telefono di contatto preferibilmente cellulare, un computer ed una email. Se Lei legge queste righe, significa che Lei ha gia tutto per il lavoro. Il reclutamento avverra fino a fine mese, per ora ci sono rimasti 11 posti vacanti nalla sua citta. Lei dovra gestire la rimessa dai nostri clienti. Questo non e un lavoro difficile, richiede attenzione e precisione. Noi le offriremo la formazione e tutto il necessario per la collaborazione. Da parte Sua non sono richiesti investimenti. Chi siamo noi? Siamo un grosso intermediario internazionale. Se Lei decide di diventare nostro collaboratore sotto forma di bonus aggiuntivo ricevera il 5% di sconto sull`acquisto di una automobile da noi e l`aiuto per l`espletamento delle formalita per il credito, se ne necessita. Noi saremo felici di fornirle personalmente informazioni aggiuntive. Noi non utilizziamo programmi di risposta automatizzati ed ogni lettera la leggiamo e rispondiamo a stesso. Per accelerare la risposta, per favore scriva al mio indirizzo email: xxxx@gmail.com Abbia l`accortezza di scrivere i seguenti Suoi dati: 1. Nome 2. Eta 3. Nazione Devo avvisarLa che la risposta potra seguire dopo qualche giorno per l`intasamento dei nostri server di posta, ma stia sicuro che la Sua lettera sara letta e otterra risposta. Asspetiamo con impazianza la Sua risposta Direttore dell`ufficio del personale.

11/feb/2008

Attacchi senza senso all'Inter

Ogni fine settimana i principali mezzi di informazione spendono gran parte delle loro pagine sul calcio a inventare favori arbitrali verso l'Internazionale FC. Anche questa giornata di campionato non ha fatto eccezione: quotidiani sportivi e testate giornalistiche Mediaset vedono un fuorigioco di Cambiasso a inficiare la bontà del primo gol dei nerazzurri in terra etnea. La prima immagine non mostra luce tra la posizione del Cuchu e l'ultimo difensore catanese, e quindi il gol è regolare (tra l'altro la riga disegnata dalla regia di Mediaset Premium è disegnata ad minchiam almeno un metro più a destra della linea dell'off-side e la ripresa della telecamera non è in linea per distogliere la percezione). La seconda immagine a lato è tratta dal sito della Federazione Italiana Giuoco Calcio (regola 11) e dimostra che, secondo il Regolamento, la posizione è regolare. Da notare sul sito di Controcampo: in ossequio alla proprietà, nell'articolo sugli errori arbitrali si parla quasi esclusivamente di Catania-Inter e dedica una riga scarna al "gol ingiustamente annnulato a Locatelli in Milan-Siena".

Gadget: radio italiane