lunedì 7 agosto 2017

Errana

Tennis: Sara Errani, doping in brodo "Colpa del cibo, coscienza a posto"

Sarita su Twitter si difende dopo la squalifica per due mesi: “Colpa di un medicinale che mia madre assume dal 2012: l’unica ipotesi è una contaminazione del cibo. Sono molto arrabbiata ma so di non aver fatto niente di male”


Sì però come c***o cucina la mamma della Errani se fa finire un farmaco anti-tumorale nei tortellini. Che nessuno accetti inviti a cena da parte di questa cuoca - distratta - che fa terminare nel piatto dei convenuti sostanze inappropriate e velenose. Oppure la scusa della tennista romagnola è l'ennesima motivazione astrusa per non ammettere l'assunzione di farmaci dopanti. In questo simile caso fu decisamente più dignitoso il pianto di Ben Johnson che nel lontano 1988 abbandonò in lacrime le Olimpiadi di Seul dopo essere stato sgamato. La Sarita si trova nella fase anagraficamente calante della carriera e, dopo aver vinto nel doppio tutti i tornei del Grande Slam, potrebbe non aver accettato quella curva discendente del suo naturale declino. In ogni caso, un personaggio dalla fama (supposta e) infranta.


lunedì 31 luglio 2017

Galassia 5 $telle

Non bastano le gesta senza senso dei pentastellati tra Parlamento e comuni amministrati dai grillini, il consenso al partito di Beppe Grillo cresce perchè le qualità del suo elettorato - di cui sotto - sono un virus in continua diffusione.

Vaccini sì vaccini no

"Chi non vaccina i figli è un cretino". Con le qualità di concreta sintesi che lo contraddistinguono, il fondatore di Emergency Gino Strada dice la sua sulle vaccinazioni.

Boxe e basket

Non è che essere giocatori della NBA esima dall'essere anche pirla. E' il caso del cestista azzurro Danilo Gallinari che ha sferrato un pugno ad un avversario rompendosi la mano e saltando così il campionato europeo dell'Italia.

venerdì 28 luglio 2017

Esortazione

Questo Mister Spalletti che sensibilizza Biabiany sul rispetto delle sue indicazioni (bestemmiando) ci piace.

martedì 25 luglio 2017

Forum


Non ho capito perché se un evento ospitato dal Forum è ritenuto sfigato si scrive che questa struttura polifunzionale è sita ad Assago e se invece se la manifestazione è di notevole rilevanza (finali di campionati o concerti con rock-star) il Forum è posizionato a Milano.

Testimoni di Geova, in 15 mila ad Assago per il raduno mondiale

Alcuni in giacca e cravatta, altri con costumi ottocenteschi. Duemila delegati stranieri provenienti da Usa, Croazia, Francia, Spagna, Albania e Svizzera. È stata allestita una macchina organizzativa di 300 persone, quasi tutti volontari