mercoledì 28 giugno 2017

Gagliardini, Kondogbia e Joao Mario


Le azioni più importanti di potenziamento della rosa interista degli ultimi 2 anni hanno riscontrato qualche piccolo "problemino". I 3 giocatori più importanti acquistati sul mercato non sono risultati quei fuoriclasse capaci di svoltare il rendimento della squadra.

Kondogbia, comprato per 40 milioni e con il contratto in scadenza nel 2022, ha mostrato ben più di una lacuna tanto che ha perso il posto nella nazionale francese. João Mário, pagato quanto il transalpino, ha giocato poco sia con De Boer che con Pioli, a causa del suo rendimento decisamente altalenante. L'ultimo arrivato, Gagliardini, ieri sera ha determinato la sconfitta nella semifinale del campionato europeo Under 21 facendosi espellere all'inizio del secondo tempo. Il centrocampista proveniente dall'Atalanta è costato circa 25 milioni.

I 100 milioni investiti dall'Inter per potenziare la mediana nerazzurra non hanno svoltato, la squadra è infatti giunta settima in campionato, dietro addirittura ad disastratissimo Milan. Triste quando l'iniezione di cotanta liquidità non sortisce alcun effetto tangibile.

martedì 27 giugno 2017

Vale tutto


Questi rapinatori ingordi sono stati arrestati alla 50° rapina in una settimana. Si fossero fermati a 49 non sarebbero stati catturati, dopo un inseguimento operato dai carabinieri nel quale hanno speronato tre automobili e che si è concluso dopo 20 minuti di folle fuga.

Le vittime dei 2 delinquenti, domiciliati presso un campo nomadi a Baranzate, erano prevalentemente anziani che venivano rapinati con pistole giocattolo.

La morale della faccenda, se c'è, è che si finisce in galera solo si ha la sfortuna di imbattersi nelle forze dell'ordine oppure se si esagera nel commettere reati. Una società che "tutela" i malfattori, ovvero non riesce ad assicurarli alla giustizia, favorisce l'espansione del crimine poiché garantisce l'innocente impunità.


Corsico, oltre 50 rapine in una settimana: due rom in manette


Catturati dai carabinieri dopo un inseguimento di dieci chilometri

giovedì 22 giugno 2017

Dollarumma


Anche ieri sera, il solito errore. 
Il giovane portiere del Milan e delle Nazionali è uno dei giocatori più sopravvalutati della storia del calcio. Dopo l'esordio in Serie A da sedicenne, la sua carriera è stata costellata da errori marchiani quanto frequenti e regolari. Ha sempre goduto però dell'appoggio della stampa, in virtù della giovane età, le "papere" gli sono sempre state perdonate come se fossero tappe obbligate per la sua trasformazione in portiere eccellente.

Grazie all'illusione provocata soprattutto dai buoni uffici del suo procuratore Mino Raiola, è diventato il secondo portiere della nazionale maggiore (riserva di Buffon e suo predestinato successore) e nella fase finale degli Europei Under 21 che si sta disputando in questi giorni in Polonia è il titolare della porta degli azzurrini. Ha portato via il posto ad Alessio Cragno (39 presenze nel Benevento neopromosso in Serie A) e Simone Scuffet (divenuto nel finale di stagione titolare dell'Udinese); anche il Ct. Di Biagio è un'altra vittima provocata dalla dabbenaggine di Gianluigi Donnarumma.

Nelle scorse settimane è passata la notizia che l'estremo difensore campano avesse rifiutato il prolungamento del contratto con il Milan a 5 milioni di euro all'anno. E questa è probabilmente la notizia falsa, quella vera è che Gigio non ha così tanto mercato, altrimenti ci sarebbe la fila per acquistarlo prima dell'estate 2018 in cui, in assenza di prolungamento dell'accordo con i rossoneri, partirebbe a parametro zero.

La parabola discendente di Donnarumma appare solo all'inizio e se continua a giocare così può divenire il nuovo Balotelli bianco, bacio alla maglia rossonera compreso: destinato ad una carriera da comprimario e lontano dalla ribalta del calcio che conta.


martedì 20 giugno 2017

T-shirt Triplete Juventus 2017


Anche quest'anno, come nel 2015, il Triplete della Juve non c'è stato. E pure in questa occasione sono state prodotte delle t-shirt che celebrassero l'evento.

Si possono comunque acquistare su Amazon ad un prezzo popolare.

Curiosamente, le recensioni sul prodotto in oggetto fanno trasparire un certa ironia.

Il commento più votato:

Fantastica.. quando la provi la prima volta ti da una sensazione di benessere, ma dopo 5 minuti che la indossi arriva una sensazione strana alla stomaco,come se avessi mangiato 4 pere e non riesci a digerirle.

Calci di inizio


Tra una settimana comincia ufficialmente la nuova stagione 2017/18: c'è il primo turno preliminare delle coppe europee. Nel trofeo principale da segnalare l'esordio internazionale di una squadra kosovara.


CHAMPIONS LEAGUE
Primo turno (27-28 giugno e 4-5 luglio)
Vikingur (FarOer)-Trepça ’89 (Kos) 
Hibernians (Mal)-Tallinn (Est)
Alashkert (Arm)-SantaColoma (And) 
The New Saints(Gal)-Europa (Gib) 
Linfield (N.Irl)-La Fiorita (S.Mar)


lunedì 19 giugno 2017

Cavaliere della Repubblica


Oppure un'altra prestigiosa onorificenza equivalente per questo cittadino meritevole del lapsus freudiano che gli ha fatto dimenticare la consorte all'area di servizio. Che poi si è anche ricordato quasi subito (non ha più sentito il ronzio ripetitivo delle parole perenni tipiche del ruolo della moglie).

Motociclista dimentica la moglie, se ne accorge a Chieri dopo 40 km

Disperata telefonata ai carabinieri: "Mi è caduta dal sellino". Ma l'aveva solo lasciata a terra